Advertisement

A pochi mesi dall’avvio, THE W PLACE, Consorzio di imprese fondato lo scorso novembre con l’obiettivo di co-progettare una nuova cultura di impresa, inizia la sua crescita grazie all’affiliazione di due importanti realtà con le quali si apre alla sfera della cura alla persona e al mondo del digitale.

Con l’ingresso di ABS Assistenza alla Famiglia, azienda parmense nata nel 2015 per fornire aiuto e sostegno alle persone attraverso l’erogazione di interventi a domicilio o presso le strutture ospedaliere. Attraverso TWP, Benedetta Parmigiani e Silvia Maggioni si rivolgeranno anche agli anziani, disabili e bambini e all’intera comunità piemontese, con lo scopo di supportare e svolgere attività integrative a quelle erogate dal servizio pubblico, incluso l’innovativo progetto della badante di condominio, che renderà possibile il mantenimento delle funzionalità della persona all’interno della propria abitazione e nel contesto sociale di appartenenza. Ad oggi sono tra le prime Procuratrici d’aiuto d’Italia, consulenti capaci di supportare professionalmente i caregiver nel loro lavoro di cura.

Advertisement

A TWP si uniscono anche le forze di Webtek, l’agenzia creativa che ha scelto di lavorare nel mondo mantenendo la base nel cuore della Valtellina, a riprova dell’amore verso il proprio territorio. Webtek costruirà insieme alle aziende del Consorzio una serie di nuovi servizi digitali per offrire con competenza, esperienza e alta professionalità un supporto a tutte le realtà che puntano ad ottenere un ritorno concreto e misurabile dai loro investimenti in ambito marketing & comunicazione.

Grazie alle nuove importanti collaborazioni, TWP si muoverà sempre più in linea con le esigenze delle imprese del nostro presente e in sintonia con le priorità europee rivolte alla trasformazione sociale e tecnologica.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteFLAC “MILLE PAROLE”
Articolo successivoUgl Matera:”Positivo incontro con il Commissario Pulvirenti. Ugl Salute pronta a dare il suo contributo nel rilancio della sanità materana”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui