Advertisement

Edilizia: Nardi, per non minare benefici superbonus bene stop aumento prezzi materiali

 

Advertisement

Roma, 11 giugno 2021 – “È indispensabile che la spinta prodotta da alcune scelte di governo e Parlamento, penso soprattutto al superbonus 110% in edilizia, non sia frenata da un eccessivo rincaro delle materie necessarie alle costruzioni”. Lo dichiara Martina Nardi, presidente commissione Attività produttive, commercio e turismo alla Camera, in merito al lavoro che il governo sta facendo per una norma che freni la lievitazione dei prezzi dei materiali dell’edilizia per le opere pubbliche con contratti in corso.

“Da tempo – spiega Nardi – i costruttori lamentano il rincaro dei prezzi. Un fenomeno che provoca un duplice danno: da una parte rallenta se non blocca gli effetti virtuosi prodotti dalle agevolazioni fiscali per famiglie e imprese, dall’altra ha ripercussioni negative sui lavori pubblici che, oggi come mai, devono invece essere agevolati e velocizzati, in modo da dare quella spinta alle infrastrutture fondamentale per aiutare la ripresa economica”.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteSalute: la rivoluzione del benessere e dell’ambiente parte dall’uso consapevole dell’acqua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui