Advertisement

TEVERETERNO

Regina Aquarum si inaugura sabato 12 giugno con una passeggiata (dalle ore 16 alle ore 17) al Parco di Tevere Magliana.

Advertisement

Organizzata dal’Associazione Una Finestra Laica sul Territorio il percorso si snoda per circa 1 km e il pubblico che partecipa potrà godere della bellezza del luogo del bene paesaggistico, monumentale e apprezzare la fauna, la flora e la biodiversità del fiume. A seguire l’evento musicale “Indaco Tevere, I Colori Della Musica” curato da Indaco Project, formazione  composta da Mario Pio Mancini, Valeria Villeggia e Bruno Zoia, con Maurizio Catania e Danielle di Maio, che con il suono etno-world fonde tradizione e canti del Mediterraneo e di Roma insieme a suggestioni sonore contemporanee.

Nel corso del concerto verrà presentata l’iniziativa Regina Aquarum Music Contest – concorso musicale ispirato al Tevere, alle sue storie e alle sue genti – in cui si inviteranno le scuole e i professionisti a comporre musiche e/o canzoni ispirate ai temi dei “fiumi” (in particolare Tevere e Aniene) e dei “paesaggi fluviali”, in maniera fruibile e attraverso esempi, interagendo con i partecipanti e rispondendo alle domande che verranno poste ai componenti di Indaco Project.

Regina Aquarum è il progetto triennale ideato dall’Associazione TEVERETERNO, presieduta da Gianni Squitieri. Il progetto, promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso pubblico Estate Romana 2020-2021-2022 curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

In più di 10 anni di impegno e attività investiti nella valorizzazione del fiume Tevere, attraverso la realizzazione di eventi culturali incentrati sul rapporto tra spazio pubblico e arte site-specific, culminati con l’opera “Triumphs e Laments” di William Kentridge a Piazza Tevere, lungo il tratto della banchina tra Ponte Mazzini e Ponte Sisto, TEVERETERNO con il progetto Regina Aquarum ripropone le esperienze maturate in questi anni, nella convinzione che l’arte sia l’indispensabile catalizzatore del rinnovamento urbano e della sua conoscenza da parte del pubblico.

Musica, natura e arte saranno dunque le protagoniste della stagione 2021 che vedranno coinvolti diversi ambiti urbani del fiume, dal Parco di Tevere Magliana al Parco Valle dell’Aniene sino a Piazza Tevere connessi come luoghi privilegiati di coesione sociale e spazi di espressione di multiculturalità.

 

Il programma

– ore 15.30 raduno presso la gradinata all’incrocio tra via Fogliano della Chiana e Lungotevere Magliana con registrazione obbligatoria per gestire il corretto distanziamento sociale e le misure di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19.

– ore 16 passeggiata botanica organizzata dall’Associazione “Una Finestra Laica sul Territorio”

– ore 17 evento musicale “Indaco Tevere, I Colori Della Musica” curato da Indaco Project. Nel corso del concerto presentazione dell’iniziativa Regina Aquarum Music Contest

Conclusione dell’evento prevista per le 18.30

 

INDACO PROJECT

Gruppo musicale composto da Valeria Villeggia, voce e arpa, Danielle Di Maio, sax alto, soprano e flauto, Mario Pio Mancini, bouzuki, mandola,  Bruno Zoia, contrabbasso, Maurizio Catania, percussioni. Indaco Project è la nuova formazione con cui, dopo 12 anni dall’ultimo lavoro discografico, gli Indaco,  gruppo musicale fondato nel 1992 da Rodolfo Maltese e Mario Pio Mancini (in cui si sono avvicendati  nomi storici come Mauro Pagani e Arnaldo Vacca, Enzo Gragnaniello, Antonello Salis, Francesco Di  Giacomo, Andrea Parodi dei Tazenda, Lester Bowie, ecc.) si rinominano e producono Mediterraneo Express, settimo disco dello storico gruppo etno-world italiano.

 

Evento gratuito, è necessario effettuare la prenotazione al seguente link https://bit.ly/3yih61z 

 

Contatti TEVERETERNO

tevereterno.org – www.facebook.com/Tevereterno – https://www.instagram.com/tevereterno_org/

invitation@tevereterno.org 

 

Contatti Stampa

Studio Martinotti – martinotti@lagenziarisorse.it – +39 348 7460312 – francescamartinotti.com

 

 

MISURE DI SICUREZZA

L’evento si svolgerà nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, con particolare attenzione per quelle anti Covid-19: il numero dei partecipanti sarà limitato e di ciascuno verranno raccolti nominativi e recapiti, sarà obbligatorio l’uso di mascherine di protezione individuale e verrà mantenuta la distanza di sicurezza minima di legge. A tutti i partecipanti verrà rilevata la temperatura.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente“Estate Sicura”: l’8 luglio termineranno tutte le prove di carico su cavalcavia e viadotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui