Advertisement

Rifiuti Roma – Michetti, candidato sindaco di Roma, a 24Mattino su Radio 24: “Un disastro, se servirà amplieremo termovalorizzatore Acea di San Vittore”

“Se ci sarà necessità in ragione della qualità e della quantità del rifiuto che rimane, allora attiveremo una quarta linea sul termovalorizzatore di San Vittore”, Lo dice Enrico Michetti, candidato sindaco del centrodestra a Roma su Radio 24 nel programma 24Mattino sull’annosa questione dei rifiuti nella Capitale. Sul tema ha poi aggiunto: “A Roma servono impianti per il riciclo, il riuso e tutto ciò che rientra nel ciclo virtuoso del rifiuto, quello che trasforma il rifiuto in prodotto. Poi se ci sarà la necessità di un termovalorizzatore noi ne abbiamo già uno a San Vittore, che ha tre linee, potrebbe avere una linea aggiunta, ma questo lo sapremo all’esito di una raccolta differenziata spinta. Tutto dipende dalla quantità di rifiuti da smaltire, ad oggi serve tutto perché è un disastro, non abbiamo impianti, non abbiamo nulla ed infatti l’immondizia di Roma viene portata in giro per il mondo”.

Advertisement

 

Primarie PD – Michetti, candidato sindaco di Roma, a 24Mattino su Radio 24: “Scelta sede occupata viola principio legalità”

“Io credo che il principio di legalità debba essere affermato sempre. Io non l’avrei fatto, poi ognuno è padrone delle proprie scelte”. Così Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, a 24 Mattino su Radio 24, ha commentato la scelta del  primo confronto all’americana dei candidati alle primarie del centrosinistra per Roma che si terrà in uno spazio occupato, lo Spin Time Lab nel quartiere Esquilino. Michetti aggiunge: “Il rispetto della norma deve essere qualcosa di fermo, rigoroso, quando ci sono coloro che occupano illegalmente non si rispetta la legge e non rispettando la legge si viola il principio di legalità. Il principio di legalità è alla base della democrazia, perché quella legge è la legge fatta dal popolo attraverso i suoi rappresentanti, non rispettarla significa non rispettare il popolo. Io mi limito a dire che per me è centrale il rispetto del principio di legalità, come il rispetto della Costituzione delle Repubblica Italiana”.

 

Roma – Michetti, candidato sindaco di Roma, a 24Mattino su Radio 24: “No a scontro con dipendenti capitolini, la forza lavoro va affascinata”

“Io credo che non ci sia bisogno di scontro, ma di una visione. Se un sindaco si presenta con un progetto, il compito del sindaco è di affascinare la grande forza lavoro che noi abbiamo a Roma che alla fine conta 50 mila dipendenti. Quei dipendenti, se hanno una buona ragione per lavorare, se hanno un progetto in cui credere, sono un capitale umano straordinario. Da parte mia non ci sarà scontro ma tutela di quei dipendenti che vorranno partecipare, con cui si condividerà un progetto e che lo porteremo avanti tutti insieme. Quel capitale umano va valorizzato. ” Lo afferma Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, a 24Mattino su Radio 24, alla domanda sulla complessa macchina dei dipendenti comunali della Capitale.

 

Centrodestra – Michetti, candidato sindaco di Roma, a 24Mattino su Radio 24: “Non ho rapporti con Casapound ma rispetto tutti”

“Non ho rapporti con Casapound nel bene e nel male, non li conosco però voglio dire che io rispetto tutti fino a prova contraria”. Risponde così Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma per il centrodestra, a 24 Mattino su Radio 24, alla domanda sulla sua vicinanza politica all’estrema destra romana. “Tutte le creature umane possono associarsi liberamente, -continua Michetti a Radio 24 – e se rispettano la legge hanno tutte quante il mio rispetto. Al centro della mia vita c’è la Costituzione e soprattutto i primi 12 articoli, i diritti fondamentali, il diritto alla libertà, il diritto al lavoro, il diritto all’alloggio, il diritto alla salute, il diritto all’istruzione, ecco su questo si fonda la mia vita”.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteI VOLONTARI DI GREENPEACE DAVANTI AI SUPERMERCATI PER DIFFONDERE LE  “OFFERTE SCONVENIENTI” DELLA CARNE PRODOTTA DA ALLEVAMENTI INTENSIVI
Articolo successivoPRIMA ASTA DI REASONED ART BIDDER TRADIZIONALI SCELGONO L’INNOVAZIONE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui