Advertisement

Domani sera, con inizio alle ore 19:30, presso l’Auditorium delle Terme Sibarite si terrà la Conferenza Pubblica organizzata dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Gianni Papasso, d’intesa con la direzione del Museo e Parco Archeologico di Sibari, presieduta da Filippo Demma, sul tema :

“Il Parco Archeologico di Sibari – Storia passata e prospettive future”.

Advertisement

Il programma, prevede, in particolare, saluti del sindaco della Città di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso e dell’assessore delegata alla Cultura  Annamaria Bianchi, che faranno da prologo alla relazione del Direttore del Parco Archeologico di Sibari, Archeologo Filippo Demma. Seguiranno gli interventi del presidente dell’amministrazione provinciale di Cosenza, Franco Iacucci e dell’assessore regionale Gianluca Gallo. All’evento, sono stati invitati a partecipare autorità Civili, Religiose e Militari regionali e nazionali, rappresentanti del mondo scientifico e culturale. L’assise, sarà coordinata dal responsabile dell’Area Comunicazione Istituzionale del Comune di Cassano All’Ionio. L’iniziativa, rappresenta un momento importante per fare il punto della situazione sulla storia e i segni che identificano l’antica Sybaris, universalmente nota per la sua grandezza, i suoi costumi, il suo ingegno e il mito che sopravvive al tempo. Nel corso dei lavori, da parte del direttore Demma, saranno illustrati, partendo dai riferimenti del passato, lo stato attuale e i progetti in campo per riorganizzare e rilanciare l’importante sito archeologico, anche alla luce del nuovo status, determinato dall’avvenuta concessione da parte del Ministero competente dell’autonomia scientifica, finanziaria, organizzativa e contabile. La presenza dei rappresentanti istituzionali ai vari livelli e competenze, contribuirà a costituire una rete di collaborazioni per centrare gli obiettivi, che di certo non appartengono al solo territorio ospitante nel suo seno il pregiatissimo giacimento culturale, ma l’intera regione calabrese e non solo.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteTavolo automotive, Spera (Ugl):”Si riparte dopo due anni”.
Articolo successivoBufera su Girgenti Acque, Mangiacavallo (Attiva Sicilia): “La magistratura scopra la verità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui