Advertisement

Energia: Rotta, accelerare su rinnovabili ma dati dicono Ue su strada giusta

Roma, 29 giugno 2021 – “Bisogna accelerare il processo di transizione verso la produzione da fonti rinnovabili ma i dati odierni indicano che siamo sulla buona strada e che l’Unione europea può essere leader e guida di questa trasformazione“. Così la presidente della commissione Ambiente della Camera, Alessia Rotta, commenta i dati forniti da Eurostat secondo cui, in Ue nel 2020, per la prima volta, la produzione di elettricità da fonti rinnovabili ha superato quella da combustibili fossili. 

Advertisement

“E’ un traguardo importante nella transizione del settore elettrico europeo, dove meno di dieci anni fa i combustibili fossili generavano il doppio dell’elettricità rispetto alle fonti rinnovabili. Il segnale è arrivato con il primo sorpasso avvenuto un anno fa, a luglio 2020″, ricorda Rotta.

“Abbiamo l’opportunità di utilizzare il bilancio settennale dell’Ue, insieme alle risorse del Next generation Ue, per accelerare la transizione dai combustibili fossili e centrare gli obiettivi in materia di clima. In particolare, serve uno sforzo maggiore sui settori eolico e solare, che hanno subito incrementi, ma ancora insufficienti rispetto ai livelli che dobbiamo raggiungere nel prossimo decennio“, esorta.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNapoli, parco Mascagna: degrado e abbandono!
Articolo successivoSan Giovanni in Fiore, l’assessore Ultimo in città, la sindaca Succurro: “Valorizziamo Gioacchino da Fiore e la Sila, creiamo opportunità di lavoro e allontaniamo i condizionamenti criminali”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui