Advertisement

CONVEGNO FINALE DI PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEL PROGETTO FAMI N. 2733 “FORMARE PER INTEGRARE”, MERCOLEDÌ 30 GIUGNO, ALLE ORE 10, PRESSO L’I.T.S. “STEVE JOBS” DI CALTAGIRONE

Nell’ambito del Progetto FAMI 2733 “Formare per integrare” -promosso dall’Istituto Comprensivo Statale “Alessio Narbone” di Caltagirone (scuola capofila del partenariato), in partnership con il Comune di Vizzini, la Cooperativa “San Francesco” s.c.s., il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo, “Unistudium” Società Cooperativa e il Consorzio “Umana Solidarietà” s.c.s.– si terrà il Convegno finale di presentazione dei risultati del Progetto FAMI 2733 che si svolgerà a Caltagirone, mercoledì 30 giugno 2021, a partire dalle ore 10, presso l’I.T.S. “Steve Jobs”, in via delle Francescane 4.
L’apertura dei lavori è a cura di Francesco Pignataro (Dirigente scolastico I.C.S. “A.Narbone”), Paolo Ragusa (Coordinatore Progetto FAMI 2733) e Antonino Ballarino (Presidente Cooperativa “Unistudium”).
Dopo i saluti di Vito Cortese (Sindaco del Comune di Vizzini) sono previsti quelli di Antonio Scavone (Assessore regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro), di Maria Carmela Librizzi (Prefetto di Catania), Vito Calvino (Questore di Catania) e di Maurizio Lanza (Direttore Generale ASP 3 CT) i quali sono stati invitati a partecipare a questo convegno.
Poi seguiranno gli interventi programmati di: Mari D’Agostino (Professore ordinario Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo) che si occuperà della “Presentazione risultati del Master Online di II livello in Teoria, Progettazione e Didattica dell’Italiano come Lingua Seconda e Straniera/FAMI”; Riccardo Mancini (Docente e Responsabile area Master dell’Università e-Campus) che avrà il compito di fare la “Presentazione dei risultati del Master online di I livello in “Governance Multilivello. Programmazione e gestione delle politiche pubbliche per l’integrazione”; Riccardo D’Angelo (CEO Edisonweb) il quale ha il compito di fare la “Presentazione risultati della Formazione Specifica”; Maria Giovanna Bertolami (esperto legale del Progetto FAMI 2733) la quale presenterà il vademecum sulle nuove modalità di mediazione linguistico-culturale e di orientamento alla normativa; Antonio Gambuzza (Project Manager del Progetto FAMI 2733) per la “Presentazione della pubblicazione finale con gli indicatori ed i risultati raggiunti dal Progetto”.
Concluderà i lavori Emiliano Abramo (Consigliere di Amministrazione UniCT e referente in Sicilia della Comunità “Sant’Egidio”).
Al termine del convegno saranno consegnati ai destinatari diretti (oltre 100 operatori pubblici appartenenti alla P.A. del territorio bersaglio dell’intervento progettuale) gli attestati di partecipazione alla formazione multilivello per i destinatari diretti del Progetto FAMI 2733 – FORMARE PER INTEGRARE.

Advertisement

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente“AMMORE” – IL NUOVO SINGOLO DI ANDREA SANNINO
Articolo successivoCOMUNE CASSANO_SINDACO_RICHIESTA INCONTRO SU DISCARICA LA SILVA AD AUTORITA’ COMPETENTI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui