Advertisement

Con una lettera circolare indirizzata a tutti gli operatori turistici e a tutti gli esercenti di attività commerciali di Marina di Sibari e dei Laghi di Sibari, il sindaco del Comune di Cassano All’Ionio, Gianni Papasso, in tema di Raccolta Differenziata dei rifiuti, ha invitato a voler prestare maggiore attenzione nel corretto smaltimento dei rifiuti prodotti dalle attività. In caso contrario, recita esplicitamente la comunicazione, se la situazione dovesse persistere, l’amministrazione si vedrà costretta ad adottare i provvedimenti sanzionatori conseguenziali. Questa Amministrazione, ha argomentato il primo cittadino, è da sempre attenta alle politiche legate alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione e promozione del territorio. Per preparare al meglio il nostro comune e in special modo la zona costiera ad accogliere turisti e villeggianti, ha ricordato il sindaco Papasso, ha organizzato il 30 giugno scorso un ulteriore incontro, al quale, purtroppo, solo alcuni dei destinatari dell’invito hanno inteso partecipare. Nell’occasione, ma non solo, ha aggiunto, la ditta Progitec srl ha comunicato che la raccolta differenziata presso la grande parte delle attività commerciali e turistiche della costa non viene svolta correttamente, in quanto i rifiuti vengono raccolti in maniera indifferenziata, con i danni e i pregiudizi conseguenziali.  “La cosa, ha rimarcato in proposito il primo cittadino, mi dispiace enormemente e mi rammarica moltissimo”. Da qui, l’invito a prestare maggiore attenzione nel corretto smaltimento dei rifiuti prodotti dalle vostre attività. Ognuno di noi, si legge nella missiva, deve fare la sua parte: dal canto suo, l’Amministrazione Comunale si è adoperata per incrementare le attività di raccolta previste settimanalmente chiedendo alla ditta che si occupa della RSU di effettuare più passaggi per i diversi tipi di rifiuti da raccogliere. In particolare, il calendario di raccolta per le attività non domestiche è stato così integrato: Lunedì: UMIDO–PLASTICA/ALLUMINIO–CARTA E CARTONE; Martedì: PLASTICA/ALLUMINIO – VETRO; Mercoledì: UMIDO – CARTA E CARTONE;​ Giovedì: SECCO RESIDUO; Venerdì: PLATICA/ALLUMINIO – CARTA E CARTONE; Sabato:  UMIDO – VETRO.            Il sindaco Papasso, augurando buon lavoro, ha infine auspicato una maggiore collaborazione e attenzione da parte gli operatori turistici e di tutti gli esercenti di attività commerciali di Marina di Sibari e dei Laghi di Sibari.

 

Advertisement

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePalinsesto estate 2021. Al via dal 26 luglio la programmazione estiva di Radio 24

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui