Advertisement

Dati Inps. Paolo Capone, Leader UGL: “Necessaria politica di sviluppo industriale per superare crisi occupazionale in atto”

“I dati diffusi dall’INPS sulle ore di cassa integrazione Covid, che tra aprile 2020 e giugno 2021 sfiorano i 6 miliardi, delineano un quadro drammatico. La crescita esponenziale delle aziende che chiedono di ricorrere alla Cig fotografa la crisi occupazionale causata dalla pandemia. In tale contesto è fondamentale accelerare con la riforma degli ammortizzatori sociali per garantire protezione e tutela ai lavoratori. Pesa, peraltro, l’assenza delle politiche attive necessarie per favorire la riqualificazione professionale e il reinserimento nel mercato del lavoro. La mobilitazione dei lavoratori della Whirlpool induca il Governo a riflettere sull’urgenza di adottare una politica di sviluppo industriale finalizzata a rafforzare i settori strategici per l’economia nazionale. In questa prospettiva, i fondi del PNRR rivestono un’importanza cruciale se impiegati per favorire la semplificazione burocratica e lo sviluppo infrastrutturale del Paese, presupposto indispensabile per una ripartenza effettiva e per la creazione di nuovi posti di lavoro”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito ai dati Inps sulla cassa integrazione.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteSAUDI ARABIA AND THE UAE BEYOND OPEC: A RACE FOR DIVERSIFICATION

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui