Advertisement

Manifestazione contro Raisi,  uno dei principali autori dell’esecuzione di 30.000 prigionieri politici nel 1988 in Iran

 

Advertisement

Martedi 3 Agosto dalle 11 alle 13

Roma Piazza della Repubblica

Il 3 Agosto Khamenei terrà la cerimonia di insediamento ufficiale di Ebrahim Raisi alla presidenza del sanguinario regime iraniano, dopo la vittoria delle elezioni “farsa” tenutesi il mese scorso, scandalosamente orchestrate dalla Guida suprema Ali Khamenei.

 

Nell’estate del 1988 su una Fatwa ( ordine religioso ) di Khomeini 30.000 prigionieri politici la maggior parte membri o simpatizzanti dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano ( MEK ), sono stati giustiziati in poche settimane. Ebrahim Raisi era membro del comitato della morte.

L’Italia non legittimi il nuovo presidente iraniano

Simpatizzanti del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana a Roma

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePoule scudetto, tra martedì e mercoledì si recuperano sei incontri
Articolo successivoCara mamma ti ricordi?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui