Advertisement

Richiestissimi i metodi del Campione Mondiale di organetto M° Giuliano Cameli

 

Advertisement

Molto richiesti i metodi per organetto del M° Giuliano Cameli, uno dei maggiori musicisti e concertisti di brani dedicati a questo strumento che l’ha già consacrato “Campione del mondo di fisarmonica diatonica” (1988), mentre la Città di Castelfidardo, capitale mondiale della fisarmonica, l’ha nominato “Principe dell’organetto diatonico” e, successivamente, “Ambasciatore mondiale”.  Fra l’altro “Cavaliere della Repubblica Italiana” (nomina firmata personalmente dal Presidente Giorgio Napolitano), Premio “I magnifici delle 7 note”, “Cavaliere dell’arte” e “Premio alla carriera”. Da ricordare anche che il calco della sua mano destra è custodito presso il “Museo delle impronte” di Recoaro Terme (VI), insieme a quello dei più celebri fisarmonicisti del mondo.

Nel corso degli anni ha introdotto perfezionamenti nell’Organetto standard a quattro bassi e quattro voci supplementari al canto, creando un modello denominato GIU-CAM SYSTEM, per estendere le possibilità esecutive ed espressive di questo strumento.  Successivamente ha pubblicato un secondo metodo di studio con le edizioni musicali PHYSA di Caselle d’Altivole (Treviso) contenente una raccolta di motivi popolari italiani e stranieri, frutto della grande esperienza maturata durante il suo percorso artistico. Per diversi anni ha fatto parte della commissione esami della C.D.M.I. del M° Antonello Tannoia.

Ma ecco qui indicati alcuni dei suoi importanti metodi: “Metodo per organetto Giuliano Cameli con Musiche Regionali Italiane + CD VIDEO”;  “Le più belle musiche popolarti” (Novalis Edizioni Musicali e Discografiche);  Metodo facile a numeretti per fisarmonica diatonica (organetto) 2 e 4 bassi (curatori A. Benassi e L. Troiani – Zaccaria Editore, 2014); “L’organetto di Giuliano Cameli” (MC7);“Invito all’organetto”, metodo per organetto diatonico a due e quattro bassi (Edizioni Musicali Berben).

Ha tenuto numerose tournée in tutte le regioni italiane e all’estero si è esibito in Svezia, Finlandia, Belgio, Lussemburgo, Germania, Francia, Svizzera, Spagna, Sudafrica (Johannesburg), Egitto, Australia, Nuova Zelanda, Argentina, Venezuela, Messico e Canada.

E mercoledì prossimo (25 agosto) terrà in Puglia il concerto di apertura del notissimo Festival Internazionale della Fisarmonica “Città di Massafra Terra della Gravine”, giunto alla sua diciottesima edizione.

Nelle foto. 1) 1) Il M° Giuliano Cameli in copertina del fascicolo musicale a lui dedicato dalle Edizioni Musicali Zaccaria. 2) La copertina del suo dvd “Le più belle musiche popolari” ((Novalis Edizioni Musicali e Discografiche).

Nino Bellinvia

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNapoli, funicolare di Chiaia: anche oggi ferma dalle 12:50 alle 15:20
Articolo successivoA Capranica Prenestina concerto d’organo del Maestro Andrea Panfili

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui