Advertisement

Presentazione venerdì sera al Kursaal del libro “Ho fatto tutto per essere felice” di Marco Bardazzi. Il ricavato delle vendite alla Fondazione Avsi in Afghanistan e ad Haiti.

 

Advertisement

Si intitola “Ho fatto tutto per essere felice”, il libro che sarà presentato venerdì sera, 10 Settembre, sulla terrazza del Kursaal, alle 21.15. Scritto da Marco Bardazzi, il volume traccia il profilo di Enzo Piccinini, chirurgo dell’ Ospedale Sant’Orsola di Bologna, scomparso nel maggio 1999 a soli 48 anni. La sua persona, il suo approccio alla cura del paziente, hanno lasciato un segno incancellabile in chi lo ha conosciuto, dentro e fuori l’ospedale. Piccinini era profondamente convinto che nessuna terapia potesse prescindere dall’umanità del paziente, che andava curato nel corpo, ma anche accolto, considerato al centro di un universo di affetti, di relazioni, di emozioni. Compito del medico è ascoltare il malato, sostenendolo nell’accettazione del dolore e prendendolo per mano dinanzi al mistero della morte. Fondamentali, per lui, furono l’amicizia con don Luigi Giussani e l’incontro con il movimento di Comunione e Liberazione. Alla presentazione del libro, patrocinata dal Comune di Giulianova e dall’ Avsi, interverranno Alberto Tazioli dell’ Università Politecnica delle Marche di Ancona e Carlo Tellarini della Fondazione Zanotti di Ferrara. Il ricavato della vendita dei volumi sarà devoluto a favore della Fondazione Avsi in Afghanistan e ad Haiti.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteSeptem Verba Una profezia sull’Occidente, da oggi nelle librerie
Articolo successivo  La vita segreta del Castello di Padernello si svela di notte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui