Advertisement

Grande e calorosa partecipazione di pubblico ai concerti di Unimusic, il Festival della musica e della cultura per Napoli, ideato e realizzato dalla Nuova Orchestra Scarlatti in partnership con l’Università Federico II.

 

Advertisement

Il programma dei nuovi appuntamenti prevede per giovedì 23 settembre 2021, nel Cortile delle Statue alle ore 19:30, il Concerto “Aimez-vous Schubert…” con l’Orchestra Scarlatti Young diretta dal M.° Gaetano Russo: pezzo forte del programma sarà la Terza Sinfonia di Schubert, luminoso capolavoro giovanile pieno di spirito rossiniano; previste anche pagine orchestrali dal più raffinato repertorio francese, da Gabriel Fauré a Vincent d’Indy.

 

Domenica 26 settembre 2021, nella Chiesa dei SS. Marcellino e Festo alle ore 19:30, il Concerto “Interplay”: appuntamento musicale originale ed estremamente godibile, proposto da un ensemble di quattro clarinetti, lo Strange Clarinet Quartet. Pagine di Astor Piazzolla si alterneranno a gustosi crossover tra classico, jazz e improvvisazione di Yves Gourhand, Alfred Uhl, Chick Corea e altri.

Segnaliamo anche un momento musicale con il Decimino dell’Orchestra Scarlatti Young, venerdì 24 settembre 2021 alle ore 17:30 nella Chiesa dei Santi Marcellino e Festo, in occasione della “Notte Europea dei Ricercatori” realizzata dall’Università Federico II di Napoli.

 

Nell’ambito dell’iniziativa Musica & Musei, in collaborazione con l’Università Federico II, i biglietti dei concerti consentono entrata gratuita nei musei scientifici giovedì 30 settembre 2021 dalle ore 09:00 alle 13:30.

 

Biglietti disponibili su azzurroservice.net e presso i punti vendita autorizzati.

 

Informazioni su unimusic.it e nuovaorchestrascarlatti.it, o ai recapiti 0812535984, info@unimusic.it, info@nuovaorchestrascarlatti.it.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLa pandemia, non può allontanare la politica dai gravi problemi che investono il mondo del lavoro.
Articolo successivoInterventi nella galleria Parlato: sulla A20 uscita obbligatoria a Cefalù in direzione Messina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui