Advertisement

L’Assolo di sigaro Toscano diventa una “sinfonia” 

Manifatture Sigaro Toscano lancia Assolo Trilogia: tre nuove note di Kentucky  

Advertisement

 

i virtuosismi del primo “violino”, Assolo, si affianca ora la soave musicalità di un’Arpa e la pizzicata dal ritmo intenso e corposo di un Basso: Manifatture Sigaro Toscano lancia una nuova sinfonia di gusti e il solista diventa una Triologia; ne esce fuori un piccolo “complesso” di tre sigari fatti a mano, di dimensioni magnum, fuori dal comune, Assolo d’Arpa, Assolo di Basso e Assolo, tutti capaci di sprigionare un accordo intenso e unico in tre sfumature per tre differenti fasce di Kentucky: italiana fermentata, italiana e nordamericana. Tre sigari, tre fasce, un unico ripieno di tabacchi Kentucky italiani e nord americani per far assaporare l’impatto della fascia sul gusto del sigaro e permettere di scoprire come la fascia incida anche sull’esperienza di fumo.

 

Dopo il successo nel 2019 di Assolo, Manifatture Sigaro Toscano presenta oggi alla sua platea di fumatori esperti, una nuova esperienza, in un’evoluzione che parte da una fumata di carattere in un perfetto equilibrio tra potenza e personalità. La nuova Trilogia si presenta infatti con un’immaginaria scala timbrica: Arpa, la più equilibrata, apre un crescendo di intensità che passa per Assolo fino ad arrivare alle note più intense del Basso.

 

“Questo nuovo sigaro Toscano ha un forte valore simbolico: rappresenta il ritorno ad un evento in presenza” – dichiara Stefano Mariotti, Amministratore Delegato di Manifatture Sigaro Toscano. “Dopo mesi difficili in cui abbiamo dovuto ridurre fino ad annullare i momenti di contatto, finalmente torniamo a guardarci negli occhi e celebriamo questo momento con un sigaro dal forte potere evocativo, già nel nome: un solista in un’orchestra. E’ infatti un prodotto di alta qualità, frutto del lavoro congiunto, quasi orchestrale, delle tante persone coinvolte nella filiera del Kentucky, del mondo agricolo e dell’industria. Un forte impegno per mantenere in Italia una materia prima di qualità, dare un futuro alla filiera e offrire agli appassionati un sigaro unico e impossibile da imitare”.

 

I sigari Assolo D’Arpa e Assolo di Basso nascono proprio dall’attenzione allo sviluppo della filiera italiana del tabacco Kentucky che è da sempre uno dei punti di forza di Manifatture Sigaro Toscano: la fascia selezionata di Kentucky italiano della Valtiberina.

 

Per produrre questa nuova forma di sigari magnum le sigaraie più esperte della Manifattura di Lucca di MST hanno svolto un training dedicato. La tiratura limitata è dovuta infatti proprio alla maggior complessità e al maggior tempo necessario per la sua realizzazione.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePRIMO FOCUS LE CARATTERISTICHE ORGANIZZATIVE: RETE, POSTI E PROGETTI
Articolo successivoGalleria Moshe Tabibnia | L’acqua sorgente di vita | Milano, fino al 23 dicembre 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui