Advertisement

Stereotipi e pregiudizi

verso le comunità Romanés

Advertisement

 di

Corsina Depalo


«Il libro percorre un sentiero di ricerca che, muovendosi da una visione di carattere generale, incrocia percorsi di studio attualmente in corso che hanno dotato di nuove energie e competenze le esperienze personali sul campo, dando origine a processi di evoluzione nel territorio dove opero in raccordo con alcune associazioni nazionali di Rom, Sinti e Caminanti, con le istituzioni locali e nazionali».

 

Le comunità romanés costituiscono una delle minoranze etniche più popolose in Europa, eppure la conoscenza della cultura romanì è ancora troppo spesso viziata da stereotipi e pregiudizi. Grazie al suo impegno nel mondo del volontariato, a sostegno delle comunità e in particolare delle donne romanés, l’autrice offre una rilettura critica della “questione rom” che si avvale non solo di una solida base teorica ma anche di un bagaglio di conoscenze maturate attraverso l’esperienza sul campo. La prima parte del volume è incentrata su un’analisi dei meccanismi di sviluppo e diffusione dei pregiudizi relativi ai gruppi sociali di minoranza, con l’intento di ricomporre la frattura esistente fra realtà socioculturale e percezione della stessa. Viene poi indagata la situazione delle comunità romanés: ampio spazio è dedicato sia a questioni storiche (il Porrajmos o Samuradipen, l’Olocausto rom) sia alle iniziative nazionali e locali mirate a diffondere una corretta conoscenza della romanipè e a favorire percorsi di integrazione (dizionari linguistici, libri gioco, sportelli educativi e molto altro). Ma i processi continuano…

 

 

BIOGRAFIA. Corsina Depalo docente di scuola primaria, pedagogista clinico®, psicologo clinico, psicomotricista funzionale®, mediatrice familiare, esperta di sviluppo di Comunità, giudice onorario presso il tribunale per i minorenni di Bari, attivista dei diritti umani e delle diversità al fianco dei bambini, delle donne e della minoranza rom, dedica le competenze e la lunga esperienza al servizio del volontariato nel territorio di Bari. Il volontariato professionale lo esercita nell’associazione EUGEMA Onlus (oggi OdV per l’intercultura, la disabilità e i nuovi stili di vita) di cui è rappresentante legale e nel suo centro specialistico di Pedagogia Clinica e di Psicomotricità Funzionale che opera a sostegno delle fragilità sociali.

 

 

L’ AUTRICE È

DISPONIBILE A RILASCIARE INTERVISTE

Per richiedere e/o prenotare intervista: ufficiostampa@lesflaneursedizioni.it

 

LA CASA EDITRICE. Les Flâneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. Les Flâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. Les Flâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

 

 

 

Contatti Autrice:

https://www.facebook.com/corsina.depalo

 

 

Link di vendita

https://www.lesflaneursedizioni.it/product/stereotipi-e-pregiudizi-verso-le-comunita-romanes/

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteSalone OFF presenta “Sacramento” | performance inedita all’alba di IOSONOUNCANE e Alessandro Gagliardo | Cinema Massimo, 17 ottobre
Articolo successivoMorte sul lavoro e criminali nazisti nell’ultimo romanzo di PEDRO LENZ ‘Primitivo’ | In libreria dal 11 ottobre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui