Advertisement
  • Salario Minimo – Amendola, sottosegretario agli Affari Europei, a 24 Mattino su Radio 24: Salario minimo scelta saggia contro il dumping sociale

“Senza un pilastro sociale di protezione dei cittadini a livello europeo si potrebbero avere delle ripercussioni. Sul salario minimo c’è un dibattito in Italia e in Europa. Io credo sia una scelta saggia contro il dumping sociale”. Lo afferma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega agli affari Ue Enzo Amendola a 24 Mattino su Radio 24.

  • Salario minimo – Accoto, sottosegretaria Lavoro, a 24 Mattino su Radio 24: sul salario minimo i tribunali si stanno già sostituendo al legislatore

Intervenendo nel programma 24 Mattino, su Radio 24, la sottosegretaria al lavoro, Rossella Accoto ha ribadito la posizione del M5S sulla necessità del salario minimo: “Stiamo vedendo che i working poor stanno aumentando, quindi occorre in qualche modo intervenire. L’importanza di intervenire è testimoniata anche dal fatto che in questi anni la giurisprudenza si sta sostituendo al legislatore. Ci sono sentenze da parte dei tribunali, che intervengono proprio sulle contrattazioni e sui salari stabilendo dei salari minimi. Secondo l’Inps i beneficiari dal salario minimo sarebbero 4 milioni di persone che avrebbero un aumento non indifferente. In Italia ci sono ancora contratti al di sotto dei 6 euro ed addirittura al di sotto di 4 euro. Il nostro ddl (Catalfo) non esclude la contrattazione collettiva, anzi la promuove e definisce il livello dei salari minimi che possono comunque variare tra i settori. Pensiamo sia fondamentale inserire nel patto per l’Italia il salario minimo come salario di equità e come misura di civiltà”.

Advertisement

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteWHY CAMPANIA FELIX
Articolo successivo“DONA DI SLANCIO”, LA NUOVA SFIDA DI ANDREA DEVICENZI PER AISLA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui