Advertisement

Il 3 ottobre 2021 la consacrazione della chiesa che rinasce grazie a un’opera di restauro collettiva, al culmine di tre giornate di eventi, spettacoli e musica.
L’intervento del Cardinal Ravasi.
Il 4 ottobre Laurea Magistrale Honoris Causa al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.

Un evento storico per la Capitale Italiana della Cultura 2020+2021: riapre al culto e alla città San Francesco del Prato di Parma, la chiesa che rinasce grazie ad una straordinaria opera di restauro collettiva. Domenica 3 ottobre 2021, alle ore 10.00, dopo 700 giorni di cantiere, l’inaugurazione ufficiale con la celebrazione eucaristica e il rito di consacrazione, presieduti da S.E. Monsignor Enrico Solmi, Vescovo di Parma. Un momento attesissimo, culmine di 3 giornate inaugurali (dal 2 al 4 ottobre) dedicate alla nuova vita del gioiello gotico del cuore della città, in passato trasformato in carcere. «Mentre nel mondo le chiese chiudono al culto, a Parma avviene l’esatto contrario: si consacra una chiesa e la si riporta allo spirito del tempo. All’interno di questo spazio, dove ancora si può sentire quasi il respiro di dolore, ritorna l’unione piena tra il culto e la vita, il rito e l’esistenza», sottolinea il Cardinale Gianfranco Ravasi. La consacrazione di San Francesco del Prato sarà resa ancora più coinvolgente dal Concerto inaugurale de “I Musici di Parma” alle 18.30. Uno speciale spettacolo di suoni e immagini 3D, inoltre, con il racconto della storia di San Francesco del Prato, realizzato dall’agenzia Areaitalia, sarà proiettato il 3 e il 4 ottobre sulla facciata della chiesa, da ammirare dal piazzale antistante. Un altro evento clou sarà il 4 ottobre, quando l’Università di Parma conferirà la Laurea Magistrale Honoris Causa in Relazioni Internazionali ed Europee al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella. A chiudere le giornate inaugurali, il 4 ottobre alle ore 21.00, la Celebrazione Eucaristica nella festa di San Francesco Patrono d’Italia, presieduta da Monsignor Enrico Solmi. Tutto il programma su: www.sanfrancescodelprato.it

Advertisement

 

Promosso dal Comitato per San Francesco del Prato, il coordinamento del progetto di recupero è a cura dell’architetto Giorgio Della Longa, il cantiere della chiesa è stato gestito e diretto dal project manager Francesco Saverio Borrini e dal responsabile amministrativo Luigi Olivieri. Il recupero è realizzato grazie al contributo del main donor Fondazione Cariparma, con il patrocinio e il sostegno di Comune di Parma, Parma Capitale della Cultura 2020+2021, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia Romagna, Diocesi di Parma e Frati Minori Conventuali, la partnership istituzionale dell’Università di Parma e Teatro Regio, il patrocinio e il sostegno di Famiglia Alberto Chiesi, Crédit Agricole Italia, Barilla, SCIC Italia, FAAC, XLite, e gli sponsor tecnici: Areaitalia agenzia di comunicazione, Centro Grafico, DS De Simoni, LEN, Metalbox, MacroCoop, Mediagroup98 e Top Service.

 

Per scaricare le IMMAGINI, cliccare qui: https://bit.ly/TopFotoSanFrancesco
Per informazioni: Comitato per San Francesco del Prato

Via del Prato, 4 – 43121 Parma

E-mail: visite@sanfrancescodelprato.it

Sito web: www.sanfrancescodelprato.it

CLICCARE QUI per scaricare LE IMMAGINI

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it

Ella Ufficio Stampa e Digital PR

di Carla Soffritti

E-mail: info@ella.it Sito web: elladigital.it
© 2020 Ella Studio

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteTeatro Arena del Sole | è tutto qui di Febo Del Zozzo | 5-22 ottobre 2021
Articolo successivoOZOBOX, IL BREVETTO ITALIANO CHE DEPURA L’ACQUA (PER TUTTI) CON TECNOLOGIE GREEN

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui