Advertisement

Sanac: Nardi, situazione si aggrava e Giorgetti resta assente

Roma, 30 settembre 2021 – “Purtroppo a oggi l’interlocuzione necessaria con il ministro Giorgetti sulla vertenza Sanac di Massa Carrara non c’è e questo nonostante la richiesta, anche con lettera firmata, promossa da me e sottoscritta da altri parlamentari. Questo significa che non abbiamo un soggetto con cui discutere per trovare una soluzione”. Lo dichiara Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive della Camera. “Come avevamo previsto, e come oggi tornano a denunciare i sindacati e il segretario della Uim-Uil Rocco Palombella, la situazione si sta aggravando, perché è scaduta la fidejussione. Non è accettabile che la Sanac, da sempre legata ai destini industriali dell’ex Ilva di Taranto, non sia compresa nel progetto di riconversione produttiva e occupazionale che, grazie ai fondi del Pnrr, riguarda Acciaierie Italia”.

Advertisement

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNapoli, funicolare di Chiaia: calato il silenzio sulla nuova proroga
Articolo successivoPiù scambio di dati aiuterebbe a contrastare il traffico di migranti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui