Advertisement

DOMENICA 10 OTTOBRE 2021

LA REGINA … IN CANTINA

Advertisement

 

All’Enoteca della Cantina Lungarotti di Torgiano, la giornalista Eva Grippa

presenta il suo libro “Elisabetta e le altre” edito da De Agostini
 

 

Torgiano (PG), ottobre 2021 – Domenica 10 ottobre, presso l’Enoteca della Cantina Lungarotti di Torgiano, riflettori puntati su Elisabetta II, the Queen, raccontata dalla giornalista Eva Grippa nel suo libro “Elisabetta e le altre” edito da De Agostini. La presentazione si terrà alle ore 11.00: a fare gli onori di casa sarà Teresa Severini, Responsabile Marketing e Comunicazione dell’azienda vinicola di famiglia,che intervisterà l’autrice per mettere in luce gli aspetti meno noti di questa icona del nostro tempo.

Per capire chi è davvero Elisabetta, Eva Grippa, caposervizio e coordinatrice della redazione digitale di D.it di Repubblica nonché royal watcher, ha scelto di raccontarla attraverso dieci ritratti di donne che hanno giocato un ruolo importante nella vita privata della Regina: da Marion Crawford, la nanny dimenticata ad Elizabeth Bowes-Lyon, l’indomabile Queen Mother, dalla sorella Margaret, principessa senza favola, a Wallis Simpson, la donna dello scandalo, dalla principessa Anna, unica figlia femmina, a Lady Diana Spencer, regina di cuori, da Sarah Ferguson, la Bridget Jones della royal family, a Camilla Parker Bowles, nuora su ricatto, da Kate Middleton, la Queen to be fino a Meghan Markle, la duchessa americana.

Anche in questa occasione sarà esposta l’opera “Le quattro regine” di Massimiliano Donnari, in arte MaMo, artista perugino che raffigura su tela personaggi famosi con ironia, senza tabù e censure.  L’opera fu presentata al pubblico già nel novembre 2019 nell’ambito di una mostra allestita presso il Museo del Vino di Torgiano della Fondazione Lungarotti.

Al termine dell’evento è previsto un brindisi con l’autrice. Su prenotazione, sarà possibile inoltre partecipare al light lunch presso l’Enoteca della Cantina, accompagnato dai vini Lungarotti (costo: 30 euro).

 

Posti limitati, è richiesto il Green Pass. Per prenotazioni 075 9886649, enoteca@lungarotti.it

L’opera “Le quattro regine” di Massimiliano Donnari, in arte MaMo
Lungarotti, simbolo dell’eccellenza enologica umbra

Nominata da Wine Spectator-Operawine 2021 tra le 34 migliori cantine d’Italia, Lungarotti è un’azienda vinicola storica dell’Umbria, fondata a Torgiano da Giorgio Lungarotti e oggi guidata dalle figlie Chiara e Teresa, coadiuvate dalla madre Maria Grazia e dai nipoti Francesco e Gemma. Oggi conta in tutto 250 ettari di vigneti, dislocati tra la Tenuta di Torgiano (230 ha, certificata VIVA dal 2018) e quella di Montefalco (20 ha, a conduzione biologica dal 2010), dove si pratica una viticoltura attenta alla sostenibilità e alla biodiversità. Le due cantine producono in tutto 29 etichette, tra cui il Rubesco Riserva Vigna Monticchio – Torgiano Rosso Riserva DOCG, tra i migliori vini rossi italiani, e il Rubesco – Rosso di Torgiano DOC, profonda espressione dell’Umbria.

www.lungarotti.it

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente
Articolo successivoLimelight: al via la prima scuola di illuminotecnica e  lighting design a Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui