Advertisement

“L’educazione alla pace per il progresso degli individui e delle comunità”,

il titolo di una importante conferenza internazionale che ha avuto luogo

Advertisement

presso il Senato della Repubblica a Palazzo Madama.

L’iniziativa è stata organizzata dal Senatore Arnaldo Lomuti.

 

Di fronte ad  un mondo afflitto dalla pandemia, dalle emergenze ambientali e climatiche, con effetti devastanti su questa terra, con la sempre più crescente aggressività delle persone, conflitti esterni ed interni e guerre, che devastano le comunità e le singole persone, abbiamo una responsabilità, prenderci cura della collettività, di fare dei passi positivi che possano produrre un impatto sulle persone e sulla società, ha dichiarato Lomuti, aggiungendo che dobbiamo trovare risposte soddisfacenti al bisogno delle persone, specialmente dei giovani e approntare degli strumenti adeguati.

 

Alla conferenza erano presenti altre al Senatore Lomuti, la Sottosegretaria di Stato per l’Educazione, Barbara Floridia, Prem Rawat Ambasciatore di Pace della Dichiarazione di Bruxelles Pledge to Peace, il Segretario Generale Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Enrico Vincenti e DANILA DE LUCIA della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali.

 

La conferenza seguita in streaming in tutto il mondo ha evidenziato

che è fondamentale includere in modo più efficace il tema della pace nei processi educativi e formativi.

la pace porta con se libertà e responsabilità, per questo  bisogna agire nei processi di formazione  per aumentare la consapevolezza pubblica ed individuale e preparare i giovani con la formazione, la conoscenza ed esperienza necessari per costruire un mondo pacifico.

Lomuti e la Sottosegretaria Floridia hanno ribadito il loro impegno affinchè con i fondi del PNRR si investa per favorire la formazione di cittadini consapevoli che contribuiscano alla convivenza, alla solidarietà, al rispetto della dignità umana e allo sviluppo sostenibile della Terra.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLa pièce teatrale “Rudy. L’ultimo Valentino” il 16 ottobre a Castellaneta e il 17 a Bari
Articolo successivoTORRE UNIPOLSAI DI MILANO, IL “NIDO VERTICALE” IN ACCIAIO ZINCATO DA BORDIGNON

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui