Advertisement

“Un URLO ci salverà” diventa un podcast

Il progetto editoriale che ha raccontato la resistenza delle donne
nella lotta alla pandemia si trasforma in un podcast

Advertisement

 

Dieci storie di donne italiane in Germania, le potentissime immagini de LeDiesis e un’importante ricerca condotta dalla Dott.ssa Erica Villafranca che prende in esame la condizione psicologica e sociologica delle donne durante la pandemia: questi gli ingredienti del successo di “un URLO ci salverà – dieci storie da urlo di italiane in Germania”, progetto editoriale realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Donne all’Ultimo Grido con il contributo del Comites di Dortmund e del Ministero degli Affari Esteri e presentato lo scorso 8 luglio alla Camera dei Deputati, come uno dei tre progetti più significativi creati dai Comites nel 2020/2021.
Dopo la ristampa con l’aggiunta del contributo del giornalista e scrittore Roberto Giardina, che ha trasformato questo viaggio nell’universo femminile in un’analisi dallo sguardo più ampio e inclusivo, il racconto si evolve e le voci di alcune delle protagoniste si potranno sentire grazie a un podcast che toccherà cinque temi:

Made in Italy
Cittadini del mondo
La cultura italiana all’estero
Donne nella scienza
Nascere all’estero

Le cinque puntate si svilupperanno in due momenti: nel primo, l’attrice Elettra De Salvo racconterà la storia di una donna celebre in relazione ai cinque argomenti trattati. Da Elsa Schiaparelli a Maria Montessori, da Filomena Nitti a Marisa Fenoglio e Lady Gaga: queste le protagoniste delle parti introduttive. Il secondo momento sarà invece un dialogo all’interno di un salotto virtuale in cui prenderanno vita storie ed esperienze, alcune delle quali narrate nell’edizione cartacea, in una sorta di talk show sotto la direzione della giornalista Lucia Conti.

“Siamo davvero felici di annunciare questo nuovo progetto che è l’evoluzione di una delle nostre attività più importanti e che abbiamo amato intensamente – spiega Morena Rossi, Presidente dell’Associazione ‘Donne all’Ultimo Grido’ – il podcast riprende il nostro tema fondamentale legato alla voce e al racconto diretto. Il format del podcast, che avevamo già collaudato precedentemente insieme a Banca Etica, permette dare risalto a una grande dote femminile, la resilienza che, in questo caso, diventa un prerequisito fondamentale per affrontare qualsiasi difficoltà. Questo podcast è il modo per proseguire e dare continuità a questo importantissimo viaggio che dalla Germania sta arrivando davvero al cuore di tutti.”

Il primo dei cinque podcast verrà rilasciato il 25 ottobre, mentre i successivi verranno pubblicati ogni lunedì fino al 22 novembre sul sito del Comites di Dortmund https://comites-dortmund.de/ (dove sarà possibile riascoltare anche le puntate precedenti). Il podcast sarà inoltre ascoltabile su Spotify, Apple podcast, Spreaker, Google Podcast e tutte le maggiori piattaforme di contenuti audio.

Donne all’Ultimo Grido
Donne all’Ultimo Grido è un’Associazione di Promozione Sociale nata a Lucca nell’aprile del 2019 dall’incontro di quattro donne: Morena Rossi, Eliana Bonaguidi, Valentina Moscardini e Sandra Bacci. Donne all’Ultimo Grido è un progetto di ascolto e di empowerment femminile che dà voce alle donne e alle loro storie “da urlo” con l’obiettivo di mettere in comunicazione esperienze, competenze e progetti per aiutare le donne a fare rete e a far sentire la loro voce. L’Associazione si propone di raccogliere in una virtuale “urloteca” sui propri canali social ufficiali urli costruttivi di liberazione, soddisfazione, gioia, ribellione o speranza per combattere le urla di disperazione, che sono ancora tante. L’idea è dare vita a un urlo corale delle donne che ce la fanno, ce l’hanno fatta o sentono di potercela fare condividendo le rispettive voci. L’unico requisito? Avere voglia di farsi sentire, o meglio, ascoltare.

Instagram
Facebook
YouTube

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteSALERNO / INCURSIONI CONTEMPORANEE AL COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN PIETRO A CORTE
Articolo successivoMargherita Corrado (Senato, Gruppo Misto – Commissione Cultura) – La pulizia approfondita” dei monumenti in bronzo del Comune di Borgosesia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui