Advertisement

Dall’identità digitale alla realtà virtuale

Fondazione Golinelli propone il ciclo di webinar gratuito

Advertisement

“L’era digitale: rischi, opportunità e nuove abilità cognitive”                                            

per conoscere meccanismi, rischi e confini del digitale

 

Fondazione Golinelli lancia “L’era digitale: rischi, opportunità e nuove abilità cognitive”, un ciclo di webinar gratuito per tutti che si terrà, dalle 18.15 alle 19.30, giovedì 11 novembre 2021, giovedì 10 febbraio e martedì 15 marzo 2022. L’obiettivo è offrire strumenti e conoscenze su meccanismi, rischi e confini del digitale. I webinar saranno condotti da Antonio Dini, giornalista, scrittore, esperto di digital marketing e docente del Master in “Comunicazione, Marketing Digitale, Pubblicità Interattiva” dell’Università Cattolica.

L’identità nell’era digitale è il primo appuntamento, in programma giovedì 11 novembre. Sarà incentrato sui processi psicologici che si sviluppano nell’interazione con i media digitali, in particolare con i social network. Questi ultimi sono un campo di osservazione privilegiato per indagare sia le opportunità che i comportamenti a rischio del mondo digitale. L’ospite sarà Daniela Villani, docente di Psicologia Generale alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano, coordinatrice dell’Unità di Ricerca in Media Digitali e autrice del libro “La personalità online. Tracce digitali dell’identità”.

Il secondo incontro, La seduzione del digitale. Patologia o evoluzione?, giovedì 10 febbraio, affronterà il concetto di psicopatologia web-mediata che nasce dalla necessità di distinguere la dipendenza da internet, intesa come dipendenza patologica comportamentale, da dinamiche disfunzionali più complesse che coinvolgono bambini e adolescenti nativi digitali. La crescita inarrestabile delle relazioni internet-mediate, destinate nel tempo a prevalere sui contatti “dal vivo”, ha infatti moltiplicato le possibilità di comunicare tra i giovani ma ha complicato le relazioni con genitori e nonni,  spesso meno competenti dei figli in fatto di digitale. Nell’incontro si esplora la dipendenza da internet nel contesto allargato di altre dipendenze comportamentali, come quella da gioco d’azzardo online o varie forme di perversione delle condotte sessuali. Relatore  Federico Tonioni, psichiatra e psicoterapeuta e Ricercatore dell’Istituto di Psichiatria e Psicologia nella Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Da molti anni si occupa di dipendenze patologiche e di adolescenti con fragilità. Ha fondato e dirige dal 2009 il primo Ambulatorio in Italia sulla Dipendenza da Internet, divenuto nel 2016 Centro Pediatrico Interdipartimentale per la Psicopatologia da Web, presso la Fondazione Policlinico Gemelli di Roma.

L’ultimo appuntamento, martedì 15 marzo, è Gaming, VR e benessere mentale. Sappiamo che i videogiochi possono essere strumenti utili per l’allenamento e la riabilitazione di abilità cognitive. Negli ultimi anni si sono mostrati efficaci anche per la prevenzione e il trattamento di sintomi psicopatologici da stress e disturbi d’ansia. Inoltre le ultime ricerche si focalizzano anche sui benefici  e gli aspetti psicologici dell’utilizzo della realtà virtuale. Tra questi i concetti di “presenza” ed “embodiment” ossia l’idea di essere “realmente presenti” nel luogo virtuale che si visita e nel “personaggio” che si interpreta. Ospite dell’ incontro la psicologa Federica Pallavicini, Ricercatrice all’Università degli Studi di Milano Bicocca e Docente all’Università degli Studi di Bergamo. Da oltre dieci anni si occupa dello studio delle applicazioni della realtà virtuale e dei videogiochi negli ambiti della salute mentale e del benessere psicologico.

La partecipazione al ciclo di webinar è gratuita. Gli incontri saranno trasmessi online sul canale YouTube di Fondazione Golinelli. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web della Fondazione

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteLa V Edizione di Castello Errante – Residenza Internazionale del Cinema | Dal 10 al 25 novembre
Articolo successivo MIGRANTI SEA EYE 4. SBARCATO A TRAPANI CON UN’ESULE LIBICA, PICCIONE SOCCORSO DALL’OIPA DI TRAPANI SU SEGNALAZIONE DELLA QUESTURA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui