Advertisement

FIBA World Cup 2023 Qualifiers

Scelti i 12 per Russia-Italia (26/11, 17.00 italiane)
Michele Vitali viaggia con la squadra ma non sarà a disposizione venerdì

Advertisement

Mascolo, Procida e Udom si riaggregano a Milano

Azzurri in viaggio per San Pietroburgo
I biglietti per la gara del Forum in vendita sul circuito Vivaticket

 

Roma. A pochissimi giorni dal debutto nelle qualificazioni alla FIBA World Cup 2023, il CT Meo Sacchetti ha scelto i 12 che affronteranno la Russia a San Pietroburgo venerdì 26 novembre alle ore 17.00 italiane (le 19.00 ora locale).

 

Michele Vitali farà parte della spedizione in Russia ma non sarà a disposizione per il match contro i padroni di casa. Bruno Mascolo, Gabriele Procida e Mattia Udom non viaggeranno con la squadra ma si riaggregheranno al gruppo già sabato 27 novembre a Milano.

 

“Non vediamo l’ora di riprendere il cammino – ha detto il CT Meo Sacchetti – e il nostro desiderio è di cominciare questo lungo percorso con una vittoria contro la Russia anche perché da venerdì in poi ogni gara sarà decisiva sulla via per il Mondiale. Siamo una squadra con tanti giovani, molti dei quali però già con qualche esperienza internazionale. Come sempre daremo il massimo”.

 

La squadra volerà in giornata a San Pietroburgo e domani sosterrà un doppio allenamento allo Yubileyniy Sport Complex, dove venerdì 26 novembre sfiderà i padroni di casa. Subito dopo il match, il rientro in Italia per preparare la gara contro i Paesi Bassi al Mediolanum Forum di Assago lunedì 29 novembre, ore 20.30.

 

I biglietti per la partita di Milano contro i Paesi Bassi sono in vendita in tutte le ricevitorie del circuito Vivaticket e sul sito Vivaticket.com al seguente link: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/italia-vs-paesi-bassi/169452

 

Per i tesserati FIP è prevista una promozione per l’acquisto di un biglietto a prezzo ridotto. Per prenotazioni e informazioni, l’email da contattare è eventi@lombardia.fip.it .

Le richieste dovranno pervenire tramite le Società affiliate alla FIP e non dai singoli tesserati. Il termine ultimo per le prenotazioni è fissato al 23 novembre.

 

Gli Azzurri per la Russia

#4 Leonardo Candi (1997, 190, P/G, UNAHOTELS Reggio Emilia)
#7 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
#12 Diego Flaccadori (1996, 193, P, Dolomiti Energia Trentino)
#16 Amedeo Vittorio Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna)
#18 Matteo Spagnolo (2003, 194, P, Vanoli Cremona)
#19 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Happy Casa Brindisi)
#22 Giordano Bortolani (2000, 193, G, Nutribullet Treviso)
#34 Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A, UNAHOTELS Reggio Emilia)
#44 Davide Alviti (1996, 200, A, A|X Armani Exchange Milano)
#45 Nicola Akele (1995, 203, A, Nutribullet Treviso)
#52 Alessandro Lever (1998, 208, A/C, Allianz Pallacanestro Trieste)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna

 

Il programma

 

Mercoledì 24 novembre

9.00/11.30 – Allenamento

13.30 – Partenza per San Pietroburgo

 

Giovedì 25 novembre

11.00/12.30 – Allenamento

19.00/21.00 – Allenamento

 

Venerdì 26 novembre

11.00/12.00 – Allenamento

17.00 in Italia (19.00 ore locali) Russia-Italia presso Yubileyniy Sport Complex

A seguire rientro in Italia a Milano

 

Sabato 27 novembre

16.30/19.30 – Allenamento

 

Domenica 28 novembre

10.00/11.30 – Allenamento

17.00/19.00 – Allenamento

 

Lunedì 29 novembre

10.00/11.00 – Allenamento

20.30 Italia-Paesi Bassi presso Mediolanum Forum di Assago (Milano)

 

Martedì 30 novembre

Fine raduno

 

 

 

Il calendario del girone H

 

26 novembre 2021

Paesi Bassi-Islanda

Russia-Italia

 

29 novembre 2021

Italia-Paesi Bassi

Islanda-Russia

 

24 febbraio 2022

Islanda-Italia

Russia-Paesi Bassi

 

27 febbraio 2022

Italia-Islanda

Paesi Bassi-Russia

 

1° luglio 2022

Islanda-Paesi Bassi

Italia-Russia

 

4 luglio 2022

Paesi Bassi-Italia

Russia-Islanda

 

 

La formula

Nella prima fase, le 32 squadre partecipanti sono state divise in 8 gruppi da quattro formazioni ciascuno che si sfidano in un girone all’italiana con gare di andata e ritorno lungo tre “finestre”. Si qualificano alla seconda fase solo le prime tre squadre in classifica, che formano un ulteriore girone a sei con le prime tre squadre qualificate del gruppo abbinato portandosi dietro i punti fatti con le altre squadre che hanno passato il turno. Nel secondo girone si affrontano in gare di andata e ritorno solo le squadre che non si sono scontrate nella prima fase. Si qualificano al Mondiale solo le prime tre classificate del secondo girone. Il gruppo dell’Italia si incrocerà con il gruppo G, quello composto da Spagna, Georgia, Macedonia del Nord e Ucraina.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteÈ uscito in digitale “THE IKIGAI SERIES PT. 1”, il nuovo EP del cantautore urban PELIGRO. In radio il nuovo singolo “DAYDREAM”. Online il video.
Articolo successivoIl 25 Novembre 2021 viene firmato il “Trattato del Quirinale” tra Francia e Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui