Advertisement

MONZA

Titolo della mostra:

Advertisement

 

“Ci sono sogni indispensabili” a cura di Giovanna Canzi

Spazio espositivo: Leogalleries, via De Gradi 10, Monza

Periodo: 5 dicembre 2021-15 gennaio 2022

Inaugurazione: domenica 5 dicembre 2021, ore 16.00 /19.00

Orari di apertura: mar-sab 10.00/13.00 – 15.00/19.00

 

Dal 5 dicembre 2021 al 15 gennaio 2021, Leo Galleries di Monza ospita  una mostra dedicata a scoprire un volto inedito del famoso e amato editore Alberto Casiraghy, quello di artista.

Saranno esposti  circa 20 lavori di diverse dimensioni, realizzati con tecnica mista, a conferma del nuovo cammino intrapreso dall’editore di Osnago.

 

Popolate dal suo arsenale fantasioso – zebre, arcobaleni, scale che raggiungono il cielo e misteriosi occhi dal sapore surreale – le opere di Casiraghy ci invitano a entrare in un mondo parallelo sospeso fra sogno e realtà.

Come si legge nel testo di presentazione del prezioso invito che Alberto Casiraghy ha voluto realizzare come un piccolo e originale catalogo (firmato da Giovanna Canzi):

“Ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori. Se Cesare Pavese si affacciava al mondo per scoprire pigmenti policromi da trattenere nel cuore, Alberto Casiraghy attinge agli abissi dell’anima scoprendo una tavolozza di tonalità e sfumature. Il rosso vermiglio, il giallo indiano, l’azzurro di un cielo sciacquato da ogni temporale si abbracciano in un vortice luminoso dando vita a una gioiosa danza del colore. Scoperti dentro di sé nel momento della nostra prigionia pandemica, i colori di Alberto sono la cifra più significativa dei suoi nuovi disegni che regalano al noto editore un nuovo epiteto: artista. Elogio alla propria libertà, i suoi disegni oscillano fra l’astrattismo e il figurativo giocando con elementi ricorrenti. Primi fra tutti quei piccoli occhi che ci stupiscono, ci interrogano, ci osservano silenziosi permettendo un dialogo interiore con il mistero che attraversa ogni vita.”

La mostra sarà anche la cornice ideale per ospitare due eventi che trovano nel colore, nella creatività, nella gioia di inventare il proprio filo rosso.

Domenica12 dicembre alle ore 16.00

 

Giovanna Canzi e Alberto Casiraghy presenteranno i libri nati dall’esperienza quasi ventennale di Silvia Frigerio e Mascia Arienti nella progettazione di attività didattiche laboratoriali per stimolare la creatività e allenare la fantasia.

Veri e propri libri d’arte, fatti a mano con un continuo colloquio fra vista e tatto, che creeranno un cortocircuito visivo con le opere esposte.

 

Domenica 16 gennaio 2022 dalle 16.00 alle 19.00

Presentazione evento del libro :

Emilio i rospi le stelle, con  illustrazioni di Alberto Casiraghy e  testo di Maria Rosaria Valentini
Editore: Giraffe Bianche

 

Alberto Casiraghi
In arte Casiraghy nasce a Osnago (Lecco) nel 1952. È poeta, pensatore, pittore, ex liutaio, violinista e fondatore della casa editrice Pulcinoelefante.
Ha pubblicato moltissimi libri fa cui: L’ anima e la foglia, presentazione di Giuseppe Pontiggia, (Frassinelli, 2003), Gli occhi non sanno tacere; aforismi per vivere meglio, con un testo di Sebastiano Vassalli e illustrazioni dell’autore (Interlinea, 2010), Squittìi, 77 aforismi quieti e inquieti (A. G. Bellavite, 2012). Nel 2016, Silvio Soldini gli ha dedicato il documentario “Il fiume ha sempre ragione”.

Nel 2017 Leo Galleries ha dedicato ad Alberto Casiraghy la mostra-installazione “A casa di Alberto Casiraghy”, curata da Giovanna Canzi ,  meritando la copertina de La Lettura inserto culturale del Corriere della Sera, e  nel 2019 è stato ospite della Galleria Melesi di Lecco con la mostra “Jiří Kolář  Alberto Casiraghy”, sempre a cura di Giovanna Canzi.

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePhiladelphia e Save The Children insieme per un Natale doppiamente più buono
Articolo successivoUOMINI DA MARCIAPIEDE scritto e diretto da Pino Ammendola_ Dal 2 al 12 dicembre al Teatro Lo Spazio-Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui