Advertisement

SUPERBONUS EDILIZIA. CAPACCIOLI (GBC ITALIA): “ALLARME PER MATERIALI SCADENTI E DI DUBBIA PROVENIENZA”
Genova, 1° dicembre. Alla Genova Smart Week si è parlato di ambiente costruito: EcoBonus, efficienza energetica, strutture, smart building. Fabrizio Capaccioli – AD ASACERT – ha preso parte ai lavori in veste di Vicepresidente di Green Building Council Italia.
«Stiamo vivendo un’invasione di materiali di dubbia provenienza, progettazioni e realizzazioni sempre più rapide. Stiamo correndo troppo, la qualità dell’operato sarà un problema e i risultati non saranno quelli che ci aspettavamo , per quanto plaudiamo al fatto che il superbonus abbia dato una grande spinta», ha dichiarato Fabrizio Capaccioli.
L’incontro è stata l’occasione per ribadire l’importanza degli investimenti nella rigenerazione urbana, necessari per migliorare la sostenibilità e la resilienza di città a rischio, con il conseguente recupero del patrimonio abitativo.
«GBC Italia è pronta ad affiancare le Amministrazioni pubbliche, perché non può esserci transizione Sostenibile senza adeguamento del mondo del costruito alle nuove sfide. Mettiamo a disposizione degli operatori pubblici protocolli completi a garanzia di rendicontazione, sistemi di rating certificati e per questo trasparenti. Questo è ciò chiede ci l’Europa: un sistema condiviso di valori per la sostenibilità nel mondo del costruito», ha concluso Capaccioli.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Advertisement
Articolo precedenteMarianella Bargilli in tournée nella sua amata Sicilia con Pippo Pattavina
Articolo successivoTofana – Freccia nel Cielo, dal 4 dicembre il ritorno in pista tra panorami mozzafiato, enogastronomia in quota e un nuovo impianto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui