Advertisement

tado° acquisisce aWATTar, un’azienda leader nel settore delle tecnologie per il load shifting energetico e le offerte energetiche per fascia oraria

 

Advertisement

Con la combinazione delle tecnologie di tadoº e aWATTar, i clienti trarranno vantaggio dalla volatilità dei mercati energetici quando riscaldano le loro abitazioni, caricano i veicoli elettrici o alimentano le loro case con l’energia solare del fotovoltaico.

 

  • tado°, la piattaforma di gestione intelligente del clima leader in Europa, si impegna per incentivare la transizione energetica
  • aWATTar è un pioniere dell’energia che offre un software unico per il load shifting energetico, il trading e la gestione dell’energia in grado di trarre vantaggio dai mercati energetici volatili
  • L’unione delle piattaforme di tado° e di aWATTar consente ai clienti di selezionare automaticamente le fasce orarie a prezzi inferiori per l’energia necessaria al riscaldamento o all’aria condizionata senza rinunciare al comfort.

 

Monaco, 11 gennaio 2022, tado°, il leader del mercato europeo per la gestione intelligente del clima, ha annunciato oggi l’acquisizione di aWATTar GmbH, azienda tecnologica che fornisce energia load shifting attraverso tariffe energetiche per fascia oraria. La combinazione delle tecnologie di tado° e aWATTar favorisce la crescita delle rinnovabili nel mercato energetico europeo, per un futuro più sostenibile.

 

Maggiori risparmi dati dalla volatilità dei prezzi

Il 79% dei consumi energetici domestici proviene dal riscaldamento e dall’acqua calda[1]. tado° prevede di promuovere la transizione energetica grazie all’elettrificazione del riscaldamento. Poiché le fonti energetiche rinnovabili intermittenti (solare fotovoltaico ed eolico) sono fondamentali per la transizione energetica, i prezzi dell’elettricità stanno diventando sempre più volatili. La tecnologia di tado° è in grado di selezionare in modo intelligente gli orari più economici per il riscaldamento delle case in un mercato energetico volatile. Questo, insieme alle tariffe energetiche per fascia oraria di aWATTar fornirà ai clienti un’importante opportunità di risparmio sulla spesa energetica, garantendo lo stesso livello di comfort a cui sono abituati.

 

Dal riscaldamento e raffrescamento, ai veicoli elettrici e al solare fotovoltaico

La piattaforma di riscaldamento e raffreddamento leader di mercato di tado° è compatibile con 18.000 sistemi di riscaldamento di oltre 900 produttori. Questo è possibile grazie a 10 anni di esperienza con gli utenti e di sviluppo di algoritmi, cuore di questa tecnologia.

 

aWATTar ha già sviluppato diverse integrazioni con OEM del settore della ricarica dei veicoli elettrici e del fotovoltaico. L’acquisizione rende tado° un’importante piattaforma tecnologica che consente ai clienti di selezionare automaticamente verso la fascia oraria più economica il proprio consumo energetico attraverso una gamma di applicazioni gestite in modo intelligente.

 

 

Più energia rinnovabile per l’Europa

L’attuale sistema energetico può avvalersi solo di una quantità limitata di energie rinnovabili per garantire la sicurezza dell’approvvigionamento. La combinazione delle tecnologie tado° e aWATTar consentirà ai clienti di diventare parte attiva di un sistema energetico più flessibile, favorendo l’aumento dell’utilizzo di energia rinnovabile in tutta Europa.

 

Christian Deilmann, co-fondatore e CPO di tado° ha affermato: “Il team di aWATTar ha costruito una solida struttura tecnologica per consentire l’utilizzo di fasce orarie per l’energia attraverso il trading algoritmico e l’automatizzazione della fatturazione non solo per il riscaldamento, ma anche per la ricarica di veicoli elettrici e le applicazioni fotovoltaiche. Le loro tecnologie offrono un grande valore ai clienti e siamo lieti di collaborare con loro per offrire un futuro migliore dell’energia in Europa: un utilizzo completamente in sincronia con la natura, quando soffia il vento o splende il sole”.

 

Simon Schmitz, Ceo di aWATTar ha aggiunto: “Siamo grandi fan di tado° da molto tempo. Entrambe le aziende condividono la forte visione di un mondo energetico intelligente e decentralizzato. Siamo molto lieti di poter portare aWATTar al livello successivo insieme a tado°. È stato incredibile vedere come i termostati intelligenti di tado° possono spostare la domanda di energia attraverso le nostre tariffe a fascia oraria. Non vediamo l’ora di collaborare insieme a queste tecnologie per i nostri clienti”.

 

tado° sta già collaborando con diverse OEM e 12 delle prime 20 società di utility in Europa, come E.ON, Engie, Octopus, Ovo, Total, Shell, Naturgy, Vattenfall, EDF, Iberdrola, SSE ed Eni. La nuova offerta sarà disponibile anche per tutte le partnership di tado° esistenti e le nuove che seguiranno.

 

Nell’ambito della transizione di tado° per diventare la piattaforma di gestione e efficienza energetica più efficace, l’azienda prevede di acquisire altre aziende del settore energetico che possano favorire il consolidamento in questo mercato in rapida crescita. I co-fondatori di aWATTar Simon Schmitz (CEO) e Peter Netbal (CTO) continueranno a guidare la strategia aWATTar come amministratori delegati di aWATTar GmbH e come nuovi azionisti di tado° GmbH.

 

 

 

Per saperne di più su tado°

tado° è il leader europeo nella gestione intelligente del clima domestico. Essendo l’unica piattaforma cross-produttore, i termostati intelligenti e i servizi tado° si collegano a qualsiasi tipo di sistema di riscaldamento o raffreddamento. I clienti traggono vantaggio dalla tecnologia di risparmio energetico come la Geolocalizzazione e il Rilevamento della Finestra Aperta, nonché dalle offerte di energia per fascia oraria. Fondata a Monaco di Baviera nel 2011 e con 180 dipendenti, tado° rimodella il modo in cui l’energia viene consumata per avere maggiore comfort, risparmio e sintonia con la natura. www.tado.com/it/

[1] Fonte: https://ec.europa.eu/energy/topics/energy-efficiency/heating-and-cooling_en

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteAL VIA IL BANDO DEL 18° PREMIO BIANCA D’APONTE, IL CONTEST PER CANTAUTRICI
Articolo successivoTrieste, in Asugi 150 in malattia e 200 no-vax sospesi Longanesi: nuovi reparti covid, pazienti fermi in pronto soccorso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui