Advertisement

TRIBUNALE DI ROMA
PENALE E CIVILE

TRIBUNALE DI ROMA 2022 :
LE NUOVE DISPOSIZIONI
– INFO N° 352 –
A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Advertisement

Cari colleghi,
Vi informiamo che con provvedimento del 30 dicembre 2021, il Presidente del Tribunale di Roma, dr. Roberto Reali, ha disposto le nuove linee guida – per il periodo che va dal 1 gennaio 2022 al 31 marzo 2022 – per l’accesso agli uffici ed alle cancellerie.
Vengono prorogate  le misure organizzative  già adottate per il periodo 1 – 31 dicembre 2021.
La novità introdotta prevede la possibilità di accesso diretto alle cancellerie in aggiunta alla facoltà di prenotazione attualmente vigente.
Per il SETTORE PENALE viene prevista l’opportunità di recarsi presso le cancellerie delle sezioni penali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 12,00 alle ore 13,00, per la richiesta di informazioni e\o la visione di fascicoli e\o la richiesta copie.
Tale indicazione – come precisato sopra – si aggiunge alla possibilità di prenotarsi, tramite mail o telefonicamente, per accesso nella fascia oraria 9,00-12,00.
Sarà comunque sempre permesso il deposito degli atti tramite PEC ovvero deposito cartaceo presso il punto unico situato al piano terra.
Per il SETTORE CIVILE, saranno pubblicati sul sito istituzionale i numeri di telefono di ciascuna sezione e\o ufficio, dedicati al rilascio di informazioni, dalle ore 12,00 alle ore 13,00.
Tale modalità si aggiunge alle altre già previste ed utilizzate dalle Sezioni civili ( prenotazioni tramite sistema Falco o a mezzo p.e.o.) e pubblicate sul vademecum presente nel sito istituzionale.
Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.
Con l’impegno di sempre.
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti🥰🥰

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteKàt’a Kabanovà – Debutto al Teatro dell’Opera di Roma
Articolo successivoPNRR: raggiunto l’obiettivo della Farnesina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui