Advertisement

PELIGRO

È DISPONIBILE IN DIGITALE L’ALBUM
“THE IKIGAI SERIES”

Advertisement

https://lnk.to/TheIKIGAISeries

È disponibile in digitale “THE IKIGAI SERIES(Maqueta Records, distribuito Artist First), l’album del cantautore urban PELIGRO (https://lnk.to/TheIKIGAISeries).

Dopo “Mietta sono io” (2018), Peligro torna a collaborare con lo storico produttore e sound engineer del rap italiano Marco Zangirolami. Il progetto discografico “The Ikigai Series” unisce le melodie del pop e il ritmo del rap, creando così un equilibrio tangibile tra le due anime dell’artista milanese.

A proposito dell’album, Peligro afferma: «Avevo già iniziato a creare i primi brani di questo progetto, sentivo che c’era qualcosa che li univa, ma non riuscivo ancora a capire cosa fosse. Poi mi sono imbattuto, per puro caso, nell’immagine di un Ikigai e da lì un mondo mi si è aperto. L’Ikigai è un’immagine così semplice, così equilibrata… e al contempo il suo significato è così profondo e così concreto nella vita di tutti noi che non potevo non renderlo il leitmotiv di questa mia fatica. L’Ikigai è ciò che ti fa svegliare al mattino, è la ragione di vita, ma per me è molto più di questo. Per me l’Ikigai è equilibrio fisico, equilibrio mentale, armonia tra conscio e subconscio, equilibrio nelle idee ed equilibrio nella musica. Per la prima volta, sento di aver trovato un vero equilibrio tra le mie due anime musicali, il rap e il pop. E il risultato di tutto questo è l’Ikigai».

L’album contiene i singoli “Alibi” (video ufficiale: https://youtu.be/vsrVpwjKfAc), “Prima di godere” (video ufficiale: https://youtu.be/43ct0ivTO_U), “Daydream” (video ufficiale: https://youtu.be/ely9Hc-4IvI) e il branoDoom Patrol” in collaborazione con la pianista e compositrice Fiamma Velo.

Questa la tracklist di “The Ikigai Series: “Daydream”, “Alibi”, “Prima Di Godere”, “Ikigai”, “Doom Patrol” feat. Fiamma Velo, “Tempo da perdere”, “Calamai”, “Luna Piena”, “Tutto Bene”, “False Promesse”.

Peligro, all’anagrafe Andrea Mietta, è un rapper/cantautore milanese classe 1992. Il primo approccio alla musica registrata avviene nel 2011, quando il produttore Hernan Brando sente per la prima volta Peligro improvvisare su un beat e, intravedendo del potenziale, decide di proporgli di lavorare insieme. Nasce così il primo album, “Scontento”, pubblicato lo stesso anno, seguito poi nel 2013 da “Musica dannata”, entrambi diretti dal producer. A questi progetti si alternano progetti più indipendenti ed autoprodotti, come l’EP “EP-Centro”, composto, registrato e mixato in una sola notte, e il mixtape “Training Camp”, pubblicato in tre volumi. Nel 2016 Peligro pubblica il suo terzo album, “Tutto cambia”, che fa propria una visione classica del rap, fatto di campionamenti e di sample vintage. L’album, distribuito da Artist First, permette a Peligro di calcare i primi importanti palchi, come quello del Deejay On Stage di Riccione, quello del MEI di Faenza e quello del Tour Music Fest di Roma. Lo stesso anno esce l’EP Assoluto(Artist First), nuovamente prodotto da Hernan Brando, e proseguono le esibizioni del rapper in contesti come l’Emergenza Festival, evento dedicato alla musica emergente a livello mondiale, la FluoRun di Milano e il Premio Lunezia (sezione nuove proposte). Nel 2018, Peligro conosce Marco Zangirolami, storico produttore e sound engineer del rap italiano fin dalle sue origini (Sottotono, Fabri Fibra, Emis Killa, J-Ax), che cura la produzione dell’album “Mietta sono io”. Il disco viene presentato dal vivo in rassegne di rilievo come il Festival Show e il Deejay On Stage. Torna a lavorare col suo storico produttore Hernan Brando per l’EP “Respiro”, pubblicato nel 2020 e anticipato dai singoli “Gemelli”, “Quanto ti costa” e “Dietro”.

www.peligro-music.itwww.facebook.com/officialpeligro
www.instagram.com/officialpeligro • www.tiktok.com/@peligromusic
www.twitter.com/officialpeligrowww.youtube.com/user/Peligher

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIntervista a Riccardo Negri: le Gift Card, ottimo strumento di marketing territoriale
Articolo successivoDL Milleproroghe. Bitti, UGL: “Urge proroga ammortizzatori sociali con causale Covid-19 e sblocco assunzioni nella p.a.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui