Advertisement

IL NUOVO REGOLAMENTO SULLE SOCIETA’ TRA AVVOCATI
CASSA FORENSE: IL NUOVO REGOLAMENTO
SULLE SOCIETA’ TRA AVVOCATI
– INFO N° 356 –
A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Cari colleghi,
Vi informiamo che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il regolamento della Cassa Forense sulle Società tra Avvocati.
Tale provvedimento era ritenuto necessario da vario tempo per regolamentare la contribuzione dei tanti colleghi che hanno dato vita ad una società tra avvocati.
Al fine di offrire a tutti voi una veloce visuale della determinazione della Cassa Forense, ve ne elenchiamo gli elementi salienti .
1 Le S.T.A. sono tenute ad applicare la maggiorazione percentuale del contributo integrativo;
2 le S.T.A. sono tenute ad inviare entro il 30 settembre di ogni anno il MODELLO 5 TER per la comunicazione del volume complessivo d’affari e per l’ammontare del reddito complessivo prodotto;
3 I Consigli dell’Ordine , entro 30 giorni dall’iscrizione della S.T.A., devono darne comunicazione alla Cassa Forense;
4 Le S.T.A. si devono registrare nell’apposita sezione del sito della Cassa Forense;
5 Il reddito prodotto dalla S.T.A. attribuibile al socio iscritto alla Cassa, nonche ogni provento da lui percepito, sono equiparati, ai fini previdenziali, al reddito netto professionale  e sono soggetti al contributo di cui agli art. 17 e 20 del Regolamento Unico , a prescindere dalla loro qualificazione fiscale;
6  Vanno computati, sempre come indicato al punto precedente,  anche gli utili maturati e li altri proventi anche se non distribuiti ai soci;
7 I soci iscritti a Cassa Forense componenti l’organo di gestione sono tenuti al pagamento in solido con la società delle sanzioni applicate per le violazioni delle disposizioni del presente regolamento;
8 I soci iscritti ad Albi o a Registri Forensi, componenti l’organo amministrativo di gestione delle STA , sono assoggettati al disposto dell’art. 16 del Codice Deontologico Forense per quanto riguarda il corretto adempimento degli obblighi ed oneri nei confronti della Cassa Forense.
Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3358238762.
Con l’impegno di sempre.
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti🥰🥰

Advertisement

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteRaffineria di Milazzo, grande preoccupazione per l’indotto produttivo
Articolo successivoCOME PRODURRE FILM IN MODO SOSTENIBILE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui