Advertisement

UCRAINA, FERRARA (M5S): SOLUZIONE CRISI SOLO GARANTENDO SICUREZZA DI ENTRAMBE LE PARTI

Roma, 15 febbraio – “La luce della diplomazia non si deve mai spegnere. La strada del dialogo va percorsa a oltranza, finché non sarà trovata una soluzione che scongiuri una guerra impensabile e garantisca le legittime esigenze di sicurezza di entrambe le parti. L’Italia, in quanto alleato di primo piano degli Stati Uniti, ha il dovere di attivarsi per trovare una soluzione”.
Lo ha dichiarato il senatore Gianluca Ferrara intervistato dal quotidiano La Notizia.

Advertisement

“L’Ucraina – ha spiegato Ferrara – rappresenta uno stato cuscinetto e, dal punto di vista dei russi, è inaccettabile avere a poche centinaia di chilometri da Mosca missili nucleari a medio raggio. In questo braccio di ferro in cui si inserisce anche il controllo delle pipeline, una soluzione potrebbe essere di congelare per 10 o 20 anni la possibilità che l’Ucraina aderisca al Patto Atlantico. Del resto cosa succederebbe se, per esempio, la Russia volesse far entrare il Messico in una potente alleanza militare filo-russa? Gli Usa, come a Cuba nel ’62, reagirebbero. Per superare le crisi è fondamentale comprendere le istanze di tutti, in primis io penso a quelle dei cittadini ucraini che vivono sotto minaccia e sulle cui teste si sta giocando una partita per interessi geopolitici ed energetici”.

 

__________________

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIl 27 maggio la XVI edizione di ..incostieraamalfitana.it
Articolo successivoMalattie rare, torna #TheRAREside, il social talk di OMaR per la Giornata Mondiale delle Malattie Rare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui