Advertisement

CON L’IMPEGNO DI SEMPRE….
ROBERTO NICODEMI E GIORGIA CELLETTI
CNF 2022: PARERE SU QUESITO COA NOLA
MANCATO INVIO MODELLO 5
E SEGNALAZIONE AL CDD
– INFO N° 380 –
A cura degli Avv. Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

Cari colleghi, vi informiamo che il C.N.F., con il parere n° 6 del 2022, richiesto dal COA di NOLA, ha precisato che il mancato invio del modello 5 ha un rilievo anche disciplinare.
Il  COA di Nola aveva formulato un quesito che chiedeva di sapere se le segnalazioni inviate dalla Cassa e relative al mancato invio del Modello 5 diano luogo soltanto al procedimento di sospensione di cui all’articolo 29, comma 6, della legge n. 247/12 o debbano essere inoltrate anche al Consiglio distrettuale di disciplina per gli adempimenti conseguenti.
Il CNF ha precisato che: ” il mancato invio del Modello 5 – che pure dà luogo, per espressa previsione dell’articolo 29, comma 6, a provvedimento di sospensione adottato dal COA, la cui natura disciplinare è espressamente esclusa dalla legge – ha autonomo rilievo sul piano disciplinare (cfr. ex multis, CNF, sentenza 177 del 25 ottobre 2021). Ne consegue che le segnalazioni ricevute dalla Cassa debbano essere inviate anche al CDD, per gli adempimenti conseguenti.
Con la speranza di svolgere nel migliore dei modi il nostro ruolo di rappresentanti di categoria e salvi eventuali errori, sempre compiuti in buona fede, rimaniamo a vostra disposizione per ogni eventuale, ulteriore info, anche al numero 3286928765.
Con l’impegno di sempre.
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti🥰🥰

Advertisement

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteIl Comune di Lecce promuove all’interno di Palazzo Turrisi un percorso culturale su Pier Paolo Pasolini di e con Agostino De Angelis  
Articolo successivoCovid, stasera con Garavini su Radio Leopolda la stampa estera e l’Italia come modello per la lotta alla pandemia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui