Advertisement

EMERGENZA UCRAINA: ACCOGLIENZA  PROFUGHI “TEMPORANEA” BAMBINI UCRAINI E DELLE LORO FAMIGLIE

In risposta alle numerose richieste pervenute dal Consiglio Nazionale Diritti Infanzia e Adolescenza, del ministro degli interni e dalla prefettura Il Comune  di Lizzano, in accordo con la prefettura, sta organizzando l’accoglienza di minori, di mamme o di famiglie.

Advertisement

Si specifica che NON si tratta di adozione, NON si tratta di affido internazionale, NON c’è possibilità che i bambini vengano adottati in futuro.

L’ospitalità è “TEMPORANEA”, e legata al periodo dell’emergenza;Chi volesse dare la propria disponibilità all’accoglienza  inviare una mail al protocollo del comune di Lizzano indicando

  1. Nome, cognome, residenza, numero di telefono
  2. Numero di bambini ospitabili (uno, due, o nucleo familiare)
  3. Età del bambino ospitabile
  4. Presenza di altri minori o anziani o animali in casa
  5. Periodo di disponibilità all’accoglienza

Le disponibilità verranno comunicate  al Prefetto di Taranto che è l’organo referente.

Inoltre, dato che in particolare la CRI ha lanciato una raccolta fondi per finanziare le attività a supporto della popolazione civile colpita dal conflitto e la gestione degli sfollati presenti in Ucraina e quelli che stanno cercando riparo nei paesi vicini, il comune di Lizzano, in conformità a tali principi di solidarietà e di cooperazione intende contribuire attraverso lo stanziamento di un contributo straordinario da destinare alle comunità colpite

stanziando quale contributo straordinario per emergenza umanitaria conflitto russo-ucraino euro 5.000, compatibilmente con la situazione di riequilibrio finanziario a cui l’ente è ancora vincolato.

Si ringraziano in particolar modo tutti i nostri concittadini che vorranno cooperare affinché si accolgano i rifugiati Ucraini vittime dell’invasione russa e si ringrazia il responsabile del settore finanziario del comune di Lizzano per aver reso possibile il nostro piccolo gesto di solidarietà a favore della Croce Rossa Italiana.

 

Valerio Morelli

Vicesindaco comune di Lizzano

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente“Metallo Pesante” di Alessandro Angelelli
Articolo successivoFORGET, ESCE OGGI IL PRIMO ALBUM DI SPIRO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui