Advertisement

𝐀𝐬𝐬𝐢𝐬𝐭𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐬𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐚𝐢 𝐜𝐢𝐭𝐭𝐚𝐝𝐢𝐧𝐢 𝐮𝐜𝐫𝐚𝐢𝐧𝐢 𝐨𝐬𝐩𝐢𝐭𝐢 𝐚 𝐆𝐢𝐮𝐥𝐢𝐚𝐧𝐨𝐯𝐚 𝐠𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐚𝐢 𝐦𝐞𝐝𝐢𝐜𝐢 𝐝𝐢 𝐛𝐚𝐬𝐞 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐚 𝐫𝐨𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐧𝐞𝐥 𝐜𝐞𝐧𝐭𝐫𝐨 “𝐈 𝐏𝐢𝐨𝐩𝐩𝐢” 𝐞 𝐚𝐝 𝐮𝐧 𝐧𝐮𝐦𝐞𝐫𝐨 𝐮𝐭𝐢𝐥𝐞.

 

Advertisement

I cittadini ucraini in fuga dalla guerra e accolti a Giulianova, necessitano ovviamente anche di assistenza sanitaria. Per questo indispensabile servizio si sono attivate la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana, in collaborazione con l’ Amministrazione comunale.

Il piano predisposto prevede l’apertura, dal lunedì al sabato, dalle 13 alle 14, del Centro “I Pioppi”  nel quartiere Annunziata. L’ attività ambulatoriale sarà gestita a rotazione dai medici di base di Giulianova, tra coloro che si sono resi disponibili.

Per poter organizzare al meglio il servizio, è necessario contattare il numero di telefono 334 1158019. Alle chiamate risponderanno i volontari, che fisseranno l’appuntamento o, eventualmente, predisporranno il trasporto.

E’ inoltre disponibile un servizio di assistenza ambulatoriale pediatrica e di supporto psicologico, a cui si potrà accedere sempre tramite appuntamento, utilizzando lo stesso numero telefonico.

“La Asl di Teramo, con la collaborazione fattiva del Comune di Giulianova e dei medici di base – commenta  il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia –  ha organizzato questo servizio che offre  ai profughi ucraini un punto di riferimento quotidiano per le principali esigenze sanitarie. Si tratta dell’ ennesimo sforzo per cercare di ridurre i disagi a una popolazione già fortemente provata”.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteVaniss – “Pozioni”, dal 15 aprile in digitale il nuovo singolo dell’artista
Articolo successivoLe melodie, il fascino e la voce dell’immortale Edith Piaf invadono il Teatro Lo Spazio con PADAM PADAM a cura di Adele Tirante dal 21 al 24 aprile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui