Advertisement
Il Consorzio Stabile Grifone si presenta con una nuova brand identity e attiva il portale fornitori.I tredici soci del Consorzio Stabile Grifone, forti delle loro esperienze come distributori in Italia per reti di sottoservizi e ciclo integrale delle acque, distribuzione di gas ed energia, telecomunicazioni, hanno decido di riunire parte della loro catena di approvvigionamento con un nuovo portale fornitori di beni e servizi.

 

(02-05-2022) Una crescita è realmente vantaggiosa solo se strutturata, strategica, supportata da un piano a medio e lungo termine che persegua obiettivi allo stesso tempo ambiziosi ma realizzabili.
È il caso del Consorzio Stabile Grifone che, dal 1997, è il primo consorzio di distributori in Italia per le reti di sottoservizi e il ciclo integrale delle acque, per la distribuzione di gas ed energia e per le telecomunicazioni.Un consorzio che ad oggi conta tredici aziende associate presenti in modo omogeneo e capillare su tutto il territorio nazionale, Isole comprese, che hanno generato un volume d’affari nel 2021 pari a 150 milioni di euro. Tredici aziende in cui la somma dei valori conta più del valore dei singoli. Tredici realtà con esperienze pluriennali che lavorano in sinergia guidate da un obiettivo comune: proporsi ai clienti come punto di riferimento nel mercato, riunendone la parte migliore (migliori fornitori, migliori prodotti, migliori clienti).Forti di queste esperienze, i soci del Consorzio Stabile Grifone hanno deciso di riunire parte della loro catena di approvvigionamento di materiali con l’attivazione di un nuovo portale fornitori per beni e servizi, una piattaforma sviluppata ad hoc per gli acquisti che nel 2021 hanno registrato un valore complessivo di oltre 45 milioni di euro, riscontrando una crescita rispetto al 2020 di oltre il 50%.

L’ambizioso progetto messo in atto dal Consorzio Stabile Grifone ha l’obiettivo di rendere la supply chain più agile, migliorandone la pianificazione e riducendo sensibilmente tempi e costi di approvvigionamento. Le gare telematiche, nella forma di affidamenti diretti, procedure negoziate, aste elettroniche e accordi quadro, daranno la possibilità ai fornitori iscritti all’albo di partecipare a procedimenti per beni e servizi in tutta Italia.

Advertisement

Con oltre 1500 categorie merceologiche, il nuovo portale acquisti diventa quindi punto di contatto privilegiato tra le tredici realtà del Consorzio Stabile Grifone e tutte le aziende, italiane ed estere, interessate a diventare fornitori qualificati del gruppo.
Il nuovo portale dedicato ai fornitori, quindi, rappresenta un’ulteriore estensione delle potenzialità del Consorzio Stabile Grifone a livello nazionale ed internazionale. Il Consorzio invita quindi tutti i produttori a iscriversi al portale, per incrementare a loro volta le potenzialità del proprio business.
Perché la crescita, se condivisa, è ancora più rilevante.

Clicca qui per consultare il company profile del Consorzio Stabile Grifone.

Advertisement
Articolo precedenteNapoleon pronto al lancio dei cataloghi per l’estate 2022
Articolo successivo“La Sincronicità delle onde” il nuovo libro di Alberto Siro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui