Advertisement

Massafra. Inaugurazione “Spazio Neutro” 

 

Advertisement

Massafra. Inaugurazione “Spazio Neutro” dedicato al M.llo G.F. Roberto Bellinvia.

Il prossimo 17 maggio alle ore 11.00, in via Magna Grecia n. 101 (nei pressi dell’ex Ospedale “M. Pagliari”), alla presenza delle massime autorità provinciali e locali, avrà luogo l’inaugurazione dello “Spazio Neutro”, contenitore particolare e qualificato in cui potranno incontrarsi, in modo “protetto”, genitori e bambini che non vivono insieme a seguito di crisi familiare e che avranno così la possibilità di intraprendere un percorso per ricostruire relazioni interrotte o mai iniziate, anche alla presenza di operatori qualificati.

Il nuovo e importante “Spazio” dei Servizi Sociali si configura come un luogo estraneo e scevro da ogni condizionamento, perchè equidistante tra le parti, protetto, vigilato, libero, rispettoso dei sentimenti e a misura di bambino.

La nuova struttura sarà dedicata al maresciallo della Guardia di Finanza Roberto Bellinvia, scomparso prematuramente, che rimane sempre presente ovunque ed in quanti hanno avuto modo di conoscerlo per la sua disponibilità, dolcezza, umanità.

Attesi gli interventi del Prefetto di Taranto Demetrio Martino, del Generale di Divisione Francesco Mattana, comandante regionale della Guardia di Finanza e del sindaco  Fabrizio Quarto.

 

E noi vediamo Roberto, oggi come allora, quando ogni domenica da buon cristiano (aveva non solo una bella anima cristiana, ma anche una feconda e intensa vita ecclesiale, praticata con zelo ed entusiasmo) andava a messa, nella Chiesa di San Leopoldo Mandic, con l’amata sua moglie Silvana, tenendo per mano i suoi adorati figli Riccardo Bianca.

 

 

Noi, che lo conoscevamo benissimo, possiamo affermare che Roberto Bellinvia resta sempre presente ovunque ed in quanti hanno avuto modo di conoscerlo per la sua disponibilità, dolcezza, umanità. Era anche molto apprezzato e stimato dai suoi colleghi e superiori.

Lo vediamo, come se fosse oggi,  quando ogni domenica da buon cristiano (aveva non solo una bella anima cristiana, ma anche una feconda e intensa vita ecclesiale, praticata con zelo ed entusiasmo) andava a messa, nella Chiesa di San Leopoldo Mandic, con l’amata sua moglie Silvana, tenendo per mano i suoi adorati figli Riccardo Bianca, che saranno presenti alla cerimonia unitamente alla mamma, ai nonniFernando e Filomena Magazzile e ai nonni (genitori di Roberto) Antonino e Giuseppina Bellinvia, che giungeranno dalla Sicilia.

Certamente Roberto, da uomo giusto qual era, avrebbe sicuramente approvato e contribuito alla realizzazione di questo progetto “Spazio Neutro”. “Sono felice che tale onore abbia ricevuto mio marito (ci ha detto la sig.ra Silvana), ma soprattutto, perché resti traccia anche per i miei figli di sapere che uomo fosse il loro papà”.  

 

Nino Bellinvia

 

Nelle foto: 1) La targa interna con la foto di Roberto Bellinvia con sotto riportato “L’amore vero non misura, semplicemente dona”. 2) La targa esterna C.A.F.  A.D.E. (Stanza Spazio Neutro e Incontri Protetti “M.llo Roberto Bellinvia).

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNella fine settimana del 14 e 15 maggio in campo la Serie A1 Softball per la seconda giornata dell’intergirone. 
Articolo successivoConcorso Nazionale “I Longobardi in Minecraft”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui