Advertisement

Con una specifica interrogazione, il deputato di Alternativa Francesco Sapia ha chiesto al ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili di intervenire subito per aumentare la sicurezza della Statale 107 Silana-Crotonese. Secondo il parlamentare, «sono troppi gli incidenti, a volte anche mortali, purtroppo, su questa strada, per cui non possiamo restare indifferenti e far finta che non esista la necessità e l’urgenza di ammodernarla». «Avevo già segnalato – continua il deputato di Alternativa – l’esigenza di ripensare pezzi del tracciato della 107, che è una strada inadeguata ai nostri tempi, concepita e realizzata quando c’erano in circolazione altri veicoli e quando la vita aveva ritmi più lenti. La tragedia che è capitata ieri, cioè la morte di due giovani coniugi, non deve più ripetersi. Abbiamo il dovere morale e politico di agire e di chiedere risposte concrete, anzitutto al governo, che non può abbandonare i territori montani, già costretti ai trasferimenti in ambulanza per causa del declassamento e dello smantellamento degli ospedali, avvenuto negli anni scorsi a causa del Piano di rientro. Servono investimenti e progetti per queste aree».  «Inutile – conclude Sapia – parlare di autostrade digitali, se in diversi luoghi della Calabria mancano strade normali, cioè adatte agli spostamenti odierni».

 

Advertisement

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteNapoli: ancora una rapina in pieno giorno al Vomero
Articolo successivoIl Teatro dell’Opera di Roma celebra il ricordo della strage di Capaci e di quella di via D’Amelio con un allestimento audiovisivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui