Advertisement

VOLARE IN ROSA: SEMPRE PIU’ DONNE VOGLIONO LAVORARE IN AVIAZIONE

COME DIVENTARE PILOTA O ASSISTENTE DI VOLO A “FLY FUTURE 2022”
 

Advertisement

Cresce in Italia il numero delle donne che scelgono di lavorare nel mondo dell’aviazione. Istituti aeronautici e scuole di volo hanno visto moltiplicarsi le presenze femminili: se dieci anni fa erano pochissime le ragazze che frequentavano i corsi da pilota commerciale, oggi superano anche il 15% dei nuovi cadetti. Aumentano pure le giovani donne che presentano domanda per entrare nell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli. Ma non solo piloti: le principali compagnie aeree, anche in Italia, sono alla continua ricerca di assistenti di volo per i propri equipaggi. E anche lo spazio è sempre più rosa: ci sono infatti 37 donne tra i 159 italiani che hanno superato la prima selezione per i futuri astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Le opportunità di lavoro nel settore del volo, anche per le donne, saranno tra i temi di “Fly Future 2022”, il nuovo evento dedicato agli appassionati dell’aviazione e ai giovani interessati a trovare un’occupazione nel mondo del trasporto aereo e dell’aerospazio, che si svolgerà nei giorni 23 e 24 maggio presso l’Università Europea di Roma.

 

“Esattamente 109 anni fa, nel gennaio del 1913, Rosina Ferrario fu la prima italiana a conseguire il brevetto di pilota, mentre in questi giorni Samantha Cristoforetti, già pilota militare e oggi astronauta, lavora in orbita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale”, sottolinea Luciano Castro, presidente di Fly Future. “Il mondo del volo in Italia è ancora a prevalenza maschile, ma la presenza femminile è in costante crescita anche con ruoli di grande responsabilità. Il nostro evento si rivolge a tutti i giovani appassionati di aviazione, ma con un’attenzione particolare alle giovani donne, che potranno scoprire anche dalle voci di alcune protagoniste come coronare il loro sogno di volare”.

 

Il programma di “Fly Future 2022” prevede oltre 20 conferenze e incontri con piloti, manager, professionisti ed esperti del settore dell’aviazione e dell’aerospazio, che racconteranno la loro esperienza e risponderanno alle domande dei giovani partecipanti. Tra questi, anche Francesca Longhi, il primo comandante pilota a diventare comandante di ruolo dopo aver concluso il primo corso comando di ITA Airways insieme a dodici nuovi comandanti, tutti abilitati su aeromobili Airbus A320. Per coloro che volessero invece lavorare come equipaggio di cabina, saranno preziosi i consigli di Lucie Valentova, training supervisor di Crewlink, la società del gruppo Ryanair che seleziona hostess e steward di bordo, e di Maria de Sousa, assistente di volo per venticinque anni in importanti compagnie aeree italiane ed estere. Prevista anche un’ampia area espositiva con circa 20 desk di enti, università, istituti aeronautici, scuole di volo, aeroclub, imprese, associazioni e molte altre realtà del settore. Il programma dettagliato è già disponibile online: https://flyfuture.it/programma.html.

 

“Fly Future” è promosso dall’associazione Ifimedia, in collaborazione con Mediarkè e l’Università Europea di Roma. L’evento ha ricevuto i patrocini da ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) e Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Main sponsor è la scuola di volo Urbe Aero. Tra gli espositori, saranno presenti: Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), Urbe Aero, Cantor Air, European Aviation Academy, Aero Club di Roma, Crewlink, Rete degli Istituti Aeronautici-Conduzione del Mezzo Aereo (RICMA) e Rete degli Istituti di Costruzioni Aeronautiche (COA). La partecipazione è aperta a tutti, previo acquisto di un pass nominativo per le due giornate. E’ già possibile registrarsi online: https://flyfuture.it/partecipazione.html.

 

Roma, 17 maggio 2022

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteTour mozzafiato a Milano Milano da ogni punto di vista? Con i Tour Guidati di NEIADE Tour & Events ammiriamo dall’alto la città e il suo skyline
Articolo successivo ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2022 everything is connected teatro | danza | musica | site specific 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui