Advertisement

𝐂𝐨𝐧𝐜𝐥𝐮𝐬𝐨 𝐢𝐞𝐫𝐢 𝐬𝐞𝐫𝐚 𝐢𝐥 𝐩𝐫𝐨𝐠𝐞𝐭𝐭𝐨 “𝐂𝐮𝐫𝐢𝐨𝐬𝐢𝐭𝐚̀ 𝐞𝐧𝐨𝐠𝐚𝐬𝐭𝐫𝐨𝐧𝐨𝐦𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐛𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚” 𝐝𝐞𝐥𝐥’ 𝐈𝐬𝐭𝐢𝐭𝐮𝐭𝐨 “𝐂𝐫𝐨𝐜𝐞𝐭𝐭𝐢-𝐂𝐞𝐫𝐮𝐥𝐥𝐢”. 𝐈𝐥 𝐏𝐫𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐨𝐧𝐬𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐏𝐚𝐨𝐥𝐨 𝐕𝐚𝐬𝐚𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐢 𝐬𝐚𝐥𝐮𝐭𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥’ 𝐀𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐬𝐭𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐞 𝐢𝐧𝐜𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐚 𝐢𝐥 𝐠𝐞𝐦𝐞𝐥𝐥𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐜𝐨𝐧 𝐥𝐚 𝐬𝐜𝐮𝐨𝐥𝐚 𝐟𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐢 𝐕𝐞𝐫𝐝𝐮𝐧 𝐜𝐡𝐞 𝐡𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥’𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐚𝐭𝐢𝐯𝐚.

Con una serata conviviale, l’ Istituto “Crocetti-Cerulli” di Giulianova ha festeggiato la conclusione del progetto “Curiosità enogastronomiche della nostra bella Italia”, iniziativa che mirava a promuovere le peculiarità artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche del territorio attraverso l’incontro tra scuole e la conoscenza reciproca. Il dirigente del Crocetti- Cerulli Luigi Valentini, Presidente della Rete Nazionale Istituti Alberghieri (Renaia), ha fatto gli onori di casa ed accolto con grande cordialità i suoi ospiti (primi fra tutti, Carla Parolari,  Preside dell’ Alberghiero “Gioberti” di Roma, e la direttrice del “Lycee Professionel” di Verdun, istituti coinvolti nel progetto di interscambio).

Advertisement

I ragazzi del Crocetti hanno dato il meglio di sé, proponendo un menù tipico abruzzese.

Ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale il Presidente del Consiglio Paolo Vasanella, che ha colto l’occasione per ricordare gli ottimi rapporti intercorsi con l’istituto nei giorni in cui era presidente dell’ Ente porto. Paolo Vasanella ha evidenziato le nuove opportunità offerte dall’ Ufficio Europa, promuovendo contatti con la curatrice del servizio, Sara Di Giuseppe, per la conoscenza di progetti europei e auspicabili gemellaggi con istituti e realtà internazionali.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteInfanzia, IMPOSSIBILE 2022: Save the Children, il Commissario europeo per gli affari economici e monetari, Paolo Gentiloni ha mandato un video messaggio all’Organizzazione in occasione dell’apertura dei lavori
Articolo successivo“Scoppia la festa” con Oreste Castagna e l’associazione iFun. Domenica 22 maggio 2022 ore 17.00, Masseria De Vargas, Foggia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui