Advertisement

Infanzia, IMPOSSIBILE 2022: Inaugurato il nuovo SPAZIO GIOVANI all’interno della sede di Save the Children

Da oggi a Roma c’è un luogo nuovo dedicato ai ragazzi e alle ragazze. È stato inaugurato all’interno della sede di Save the Children lo Spazio Giovani, durante l’evento IMPOSSIBILE 2022, alla presenza del Capo Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, Marco De Giorgi, della presidente del I Municipio, Lorenza Bonaccorsi, oltre che del Presidente di Save the Children, Claudio Tesauro, e della Direttrice dei Programmi Italia-Europa di Save the Children, Raffaela Milano.

Advertisement

È un luogo di incontro e di confronto dei ragazzi e delle ragazze del Movimento Giovani per Save the Children, aperto alle scuole e alle associazioni giovanili dei territori, dove promuovere il dialogo intergenerazionale nonché eventi, campagne e azioni di mobilitazione. Per dare ancora più forza alla voce delle ragazze e dei ragazzi, lo spazio dispone di una sala di registrazione radio, una redazione giornalistica, uno spazio multifunzionale per eventi, mostre fotografiche, laboratori e musica.

Il Movimento giovani per Save the Children coinvolge una rete di più di 500 ragazzi e ragazze in tutta Italia impegnate a livello locale e nazionale nel promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nella realizzazione di azioni di sensibilizzazione, cittadinanza attiva e campagne di sensibilizzazione “peer to peer”. Rappresenta la community (online e offline) di tutti i giovani impegnati per i propri diritti che trovano proprio nel Movimento giovani uno spazio di partecipazione che mette al centro qualcosa di molto concreto: la voglia di cambiamento e di mobilitazione dei ragazzi e delle ragazze. Sono inoltre attivi nel campo dell’informazione con la redazione under25 di Change the Future, un web-magazine nato per dare forza alla voce dei giovani.

I media partner dell’evento IMPOSSIBILE 2022, che ha il patrocinio di Rai per il Sociale, sono l’agenzia ANSA, Rai News 24, Rai Radio 3, Vanity Fair, Internazionale Kids e Tlon.

Durante l’intero programma, dal 19 al 22 maggio, IMPOSSIBILE 2022 sarà presente anche online dalle ore 8:30 alle 22 con una serie di momenti live per riflettere e confrontarsi sui temi dell’infanzia e dell’adolescenza messe a dura prova dagli effetti della pandemia, dai conflitti in atto, dalla crisi alimentare, dalle disuguaglianze e della povertà materiale ed educativa.  In particolare, il 19 e il 20, dalle ore 18 alle 22, è prevista la diretta sui canali social di Save the Children e Tlon, con Andrea Colamedici e Maura Gancitano, filosofi, scrittori e ideatori di Tlon, per dialogare con 30 esperti di impossibile e per riflettere insieme su un futuro che diventi possibile. Tutti i dettagli sono disponili sulla pagina di IMPOSSIBILE 2022.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteVincenzo Presutto (M5S): Piano RepowerEU: “Fondamentale per rendere una UE più forte ed indipendente sul piano energetico”.
Articolo successivoGREENPEACE: NUOVA STRAGE SILENZIOSA DI API, OLTRE 12 MILIONI SCOMPARSE A CAUSA DEI PESTICIDI. E DOMANI È LA LORO GIORNATA MONDIALE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui