Advertisement

ESCE IL NUOVO BRANO DEL RAVENNATE AUGUSTO RE (“L’AVVOCATO CHE CANTA”)

 

Advertisement

Si chiama “La scia del vento” il singolo di Giuliano Romini, il legale con all’attivo oltre duecento brani prodotti

 

Si chiama “La scia del vento”, il nuovo singolo di Augusto Re, avvocato ravennate ma, soprattutto, cantautore di successo che – per Etichetta Impero – ha creato un nuovo brano che fa da apripista all’omonimo disco in uscita. 

Si tratta di una canzone a cui il cantautore lavorava da diverso tempo: “La scia del vento – spiega – è stata scritta, in realtà, nel 1986, proiettando nel futuro la mia carriera artistica e ripensando, in una specie di forma di deja-vu anacronistico, ai vent’anni, nel momento in cui sognavo di intraprendere la carriera da cantautore, già considerando le fatiche annesse”.

Il percorso personale ed artistico di Augusto Re – all’anagrafe Giuliano Romini – gli ha infatti insegnato che non ci si deve far abbattere dalle delusioni, ma bisogna perseverare nel raggiungimento dei propri obiettivi e saper aspettare il momento giusto, come ci dice nella canzone: “La celebrità sì ma quanta fatica / le scelte di vita rinunciare agli amici per una scalata che a troppi è fallita / tu non voltarti mai e vai, bevendo la scia del vento, vai e segui il tuo istinto / tu vent’anni e tremila incertezze / tu che credi nelle tue scelte / non fai compromessi e continui a lottare.”

“La scia del vento – spiega Augusto, classe 1966 – rappresenta un messaggio di incoraggiamento e di speranza per tutti coloro che ancora hanno un cassetto pieno di sogni da realizzare; per tutti coloro che si sentono soffocati dal mondo che li circonda e vorrebbero tornare a respirare e per tutti coloro che vogliono cambiare qualcosa nella loro vita ma non trovano il coraggio”.

Il brano – prodotto da Tommy Dell’Olio, distribuito da Ingrooves (Universal) sotto label Impero ed edito per DF Group srls, Collettivo Funk e Visory Srls – è già disponibile in streaming e download sui principali store online. 

Ex promessa del calcio, segno zodiacale Ariete ascendente Cancro, Augusto Re si avvicina con forte interesse alla musica in via autodidatta dedicandosi allo studio di chitarra e pianoforte fin dall’adolescenza, creando il gruppo degli Hebdomas con cui inizia ad esibirsi nei locali e nelle piazze del ravennate. 

Ma di lì a poco il gruppo si scioglie e Giulio inizia così la carriera del “Cantautore”, continuando a comporre le canzoni (a oggi ormai oltre le duecento). Nel 1998 la New LM Records, etichetta indipendente di Ravenna, pubblica il suo primo EP composto da quattro brani: “Il Capitano e il Furiere”. Il disco ha un buon richiamo regionale sia di stampa che di passaggi Radio e, da lì, sarà indicato come “l’Avvocato che canta”, ovvero l’alias ravennate di Paolo Conte. 

Sempre la New LM Records, nel maggio del 2000, pubblica il secondo Cd dell’Artista dal titolo: “L’incontro”. Nel maggio del 2003 compone “L’infinito rivolto” rimescolando “L’infinito” di Leopardi in una canzone carica di suggestione. Nel 2008 pubblica con la Delta Dischi S.r.l. l’album “Continuo ad avere dei dubbi” con il suo nuovo nome d’arte “Barocco”.
Nel 2015, dopo un periodo di pausa artistica, abbandona lo pseudonimo di “Barocco” e pubblica un album di transizione fra passato e futuro, in chiave acustica e senza fronzoli d’arrangiamento. Nasce così l’album “Teste da canestro”, per la prima volta col nome d’arte Augusto Re, prodotto con l’amica Ornella D’Urbano, pianista e produttore artistico, fra gli altri, di Fabio Concato. 

Nel biennio 2018/2020 Augusto Re risolve ogni rebus lasciato incompleto negli anni precedenti pubblicando l’album “La decisione” co-prodotto con Ornella D’Urbano e rifinito da Tommy Dell’Olio, che rappresenta un nuovo inizio per l’artista.
Nel 2019 si evolve la collaborazione con Tommy Dell’Olio, e Augusto Re pubblica il singolo “Ci si perde di vista “, anche in versione RMX Summer Dance curata dal Dj Graziano Manoli, che anticipa la nuova linea compositiva dell’artista.
Nel giugno 2019 pubblica “Tornare a volare“ e il suo successo a livello di followers social e
streaming audio continua a crescere fino a una media di 55.000 streaming mensili dei suoi brani. A ottobre 2019 pubblica un altro singolo “Quindi questo è un addio?”, seguono nel 2020 i singoli dal titolo “Proprio a me” e “La frequenza”. Nel 2021 pubblica il suo ultimo singolo “Tormento”, sempre collaborando con Tommy Dell’Olio.

Ascolta “La scia del vento” su Spotify: https://open.spotify.com/track/4NwiLVCOqERT6o71YyM9jx?si=405ef3e0be634c12 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente30 giu / 3 lug – SALINADOCFEST A ROMA. I titoli del Concorso Internazionale
Articolo successivo  ATTESA PER LA TERZA EDIZIONE IN PROGRAMMA DOMENICA 26 A FIUGGI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui