Advertisement

Dal 30 giugno al 10 luglio 2022

 

Advertisement

GIRO DONNE:

SPONSOR, PARTNER E ISTITUZIONI DELL’EDIZIONE 33

 

MAGLIA ROSA: UNHCR

MAGLIA CICLAMINO: FASTWEB

MAGLIA VERDE: DISCOVERY+

MAGLIA BIANCA: EUROSPORT

MAGLIA AZZURRA: IL MESSAGGERO

 

 

Reggio Emilia, 22 giugno 2022 – Il Giro Donne, la più prestigiosa competizione a tappe nel panorama del ciclismo femminile, in programma dal 30 giugno al 10 luglio 2022,  dopo l’annuncio e la consegna della Maglia Rosa a UNHCR, ufficializza l’assegnazione delle altre 4 maglie della 33a edizione.

 

Fastweb sarà sponsor della  Maglia Ciclamino, prima classificata della Classifica Generale Individuale a Punti;  Discovery + della Maglia Verde, prima classificata dei GPM – Classifica della montagna;  Eurosport  della Maglia Bianca, prima classificata della Classifica Generale individuale a tempi Giovani;  Il Messaggero della Maglia Azzurra, migliore italiana prima classificata nella Classifica Generale Individuale a Tempi.

 

Sponsor tecnico delle maglie in gara Gobik, azienda leader nell’abbigliamento per ciclismo, mentre KPRO Sports è sponsor dell’abbigliamento dello staff e dell’organizzazione.

 

Per il settore food & beverage hanno sposato il Giro Donne Raspini, azienda di spicco del settore alimentare dal 1946, Astoria Wines, da 35 anni tra i brand di primo piano nel mondo del prosecco e che tra l’altro curerà ogni brindisi di fine tappa con lo spumante cuvée “Fashion Victim”, Maniva, fornitore all’organizzazione dell’acqua che sgorga al Passo Maniva, arrivo della tappa 7 del Giro.

 

A curare il parco auto è Suzuki, official automotive partner; tra i partner tecnici, Gruppo Italtelo che firmerà tutti gli allestimenti, Selle Italia, brand che da 125 anni si distingue per innovazione orientata alla performance e al comfort, Würth per la fornitura di strumenti da lavoro, Cofidis, leader nel settore del credito al consumo, l’agenzia di consulenza e di servizi professionali PwC e  Trofei Ronchi.

 

Il Giro Donne 2022, gara della Federazione Ciclistica Italiana tornata quest’anno nel circuito dell’UCI Women’s World Tour, vanta quest’anno un’importante collaborazione e contributo delle istituzioni che hanno aderito al progetto e coinvolto il loro territorio nell’evento: Regione Sardegna, Regione Emilia-Romagna, Regione Lombardia, Regione Veneto, Trentino Marketing con i rispettivi Comuni di Cagliari, Villasimius, Tortolì, Dorgali (Cala Gonone), Olbia, Cesena, Carpi, Reggio Emilia, Sarnico, Bergamo, Prevalle, Collio, Rovereto, Aldeno, San Michele all’Adige, San Lorenzo Dorsino, Abano Terme, Padova.

 

Un grande evento in 10 tappe per un percorso di oltre 1.000 km che vede protagoniste 144 atlete delle migliori 24 squadre al mondo, organizzato per il secondo anno da PMG Sport/Starlight, società leader in ambito sportivo nella produzione, distribuzione e promozione di contenuti originali in live streaming.  Grazie agli accordi di distribuzione di 2 ore di diretta con RAI per l’Italia e con il network Discovery/Eurosport, insieme a Global Cycling Network (GCN+), la competizione sarà visibile in oltre 200 Paesi nel mondo nei 5 continenti.

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePISTOIA MUSEI | PISTOLETTO PISTOIA. Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria | 25 giugno – 25 settembre 2022
Articolo successivoALL’ ALTROVE TEATRO STUDIO LE ALLIEVE DEL CORSO PROFESSIONALE “ALTROVELAB” IN SCENA CON “LE SORELLASTRE” DI OTTAVIA BIANCHI SABATO 2 LUGLIO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui