Advertisement

 

Dl Concorrenza, Nardi: “Servono certezze, governo convochi tutti e si risolva definitivamente questione crediti”

Advertisement

La presidente della commissione Attività produttive della Camera: “Dobbiamo fare chiarezza, subito un tavolo di lavoro per trovare soluzione migliore”

 

Roma, 24 giugno 2022. “Sul Decreto legge Concorrenza abbiamo l’occasione per fare chiarezza e ridare fiato a imprese e famiglie, perché la situazione della cessione di diritti dei crediti è preoccupante. E’ necessario costruire un tavolo con tutti i soggetti protagonisti e cioè governo, parlamento, banche, Poste Italiane, Agenzia delle Entrate”.

A dirlo è Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive della Camera.

“Non ha senso fare una norma che poi viene interpretata in un certo modo o che non viene recepita correttamente o ancora che rischia di non essere utile a sbloccare i crediti – dice Nardi -. L’unico modo per uscire da questa situazione di grande caos è quella di istituire un tavolo di lavoro, in modo da produrre un emendamento al Dl che dia risposte definitive a cittadini e aziende”.

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePalazzolo Acreide. Inaugurazione Mostra: Davide Napolitano, un impressionista a  Marzamemi
Articolo successivoNapoli. “Lo specchio”, racconti di Bianca Fasano. Sul Web.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui