Advertisement
Chiacchiere del sabato: diritti in spiaggia e consigli contro il caro-ombrellone.

La stagione estiva sta entrando nel vivo, ma anche in questo periodo i diritti dei consumatori non vanno in vacanza. Una delle domande che più frequentemente ricevo su Instagram è sulla possibilità di accedere al mare passando per uno stabilimento di cui non si è clienti. Prima di rispondere andrebbe chiarita la differenza tra spiaggia libera e lido privato: lo spiego nel podcast Spiaggia libera o stabilimento balneare? Quali sono i tuoi diritti in cui sciolgo anche alcune delle questioni più dibattute sul tema. Un altro degli interrogativi più frequenti è sul cibo in spiaggia e in particolare se è possibile entrare allo stabilimento portando il pranzo da casa. La risposta l’avrete ascoltando l’episodio di Scontrini! uscito proprio ieri: Posso entrare in spiaggia con il cibo portato da casa?. Non credete quindi ad alcuni cartelli in spiaggia che si prendono gioco dei diritti dei consumatori; il tutto naturalmente senza esagerare perché è il buon senso spesso a fare la differenza. Vi lascio, infine, con un episodio dedicato sempre alla spiaggia ma in cui potrete ascoltare alcuni consigli per affrontare il caro-ombrellone. Non mi resta che augurarvi buon week-end, magari in spiaggia!

 

 

Advertisement

 

RIMANI AGGIORNATO CON CONSUMATORI.IT

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteGLI AMOROSI AFFETTI Musica per le opere della Galleria Borghese
Articolo successivoPallotti e Ronzullo: “Troppi incidenti stradali, soprattutto nel fine settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui