Advertisement

𝐋𝐢𝐜𝐞𝐨 “𝐌𝐚𝐫𝐢𝐞 𝐂𝐮𝐫𝐢𝐞”: 𝐬𝐭𝐚𝐦𝐚𝐭𝐭𝐢𝐧𝐚 𝐯𝐞𝐫𝐭𝐢𝐜𝐞 𝐢𝐧 𝐦𝐮𝐧𝐢𝐜𝐢𝐩𝐢𝐨 𝐭𝐫𝐚 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞, 𝐏𝐫𝐨𝐯𝐢𝐧𝐜𝐢𝐚 𝐞𝐝 𝐈𝐬𝐭𝐢𝐭𝐮𝐭𝐨.

Si è tenuto questa mattina in municipio un incontro, voluto dal Sindaco Jwan Costantini, a cui hanno preso parte, con il Primo cittadino, il Vicesindaco Lidia Albani, il consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica Enio Pavone, il dirigente provinciale Francesco Ranieri e una delegazione in rappresentanza del Liceo Scientifico e Linguistico “Marie Curie”.

Advertisement

Al centro del vertice, a venti giorni dalla  fine delle lezioni, l’assetto degli spazi dell’ Istituto, a partire dal prossimo anno scolastico.

I presenti hanno preso atto dell’alta qualità dell’offerta formativa e di un percorso didattico che, negli anni, si è fatto sempre più articolato e moderno. Alla luce dell’alto numero di iscritti, si è convenuto sull’urgenza di assicurare agli studenti e al corpo docente una situazione logistica  confacente alle esigenze delle famiglie.

L’ Amministrazione comunale e provinciale hanno definito i termini di un impegno volto a limitare i disagi dovuti alla cronica carenza di aule, che si vorrebbe gravitassero il più possibile nei pressi della sede centrale. Congiunta sarà l’attività dei due enti, per addivenire a soluzioni tempestive ed efficaci.

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteGli italiani a tavola? Ascoltano musica  Uber Eats presenta i risultati della ricerca “Il cibo è musica”
Articolo successivoAbate (Senato-Cal/Alternativa): Draghi dopo aver tolto la democrazia dal Parlamento vorrebbe mette le mani anche sui partiti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui