Advertisement

BOOKOLICA 2022

Il festival dei lettori creativi

Advertisement

annuncia una quinta edizione ricca di novità dal 30 agosto al 4 settembre 2022 in Sardegna

 

Scano di Montiferro, Torralba, La Maddalena, Tempio Pausania e saranno i luoghi del festival, pronti ad ospitare un programma ricco di incontri, presentazioni di libri, musica, laboratori per bambini, performance teatrali e convivialità.

 

Tema della quinta edizione: la violenza
 

Dal 30 agosto al 4 settembre 2022

Scano di Montiferro, Torralba, La Maddalena, Tempio Pausania

SARDEGNA

Dal 30 agosto al 4 settembre 2022 torna in Sardegna “Bookolica – il festival dei lettori creativi” per una quinta edizione ricca di novità, a partire dalle località del festival. Quest’anno infatti Bookolica si fa policentrica: Scano di Montiferro, Torralba, La Maddalena e Tempio Pausania saranno i comuni che ospiteranno il programma sempre più variegato e multidisciplinare della kermesse letteraria, con importanti nomi del panorama culturale come lo scrittore Walter Siti, il giornalista Sacha Biazzo e la reporter delle Iene Roberta Rei.

 

Dall’urgenza ambientale al giornalismo d’inchiesta, dai fumetti fino alle questioni di genere: numerosi saranno gli argomenti di attualità e cultura che verranno affrontati durante il festival da più angolature attraverso momenti di dialogo tra intellettuali, autrici e autori, giornalisti e giornaliste, ma anche con un ricco programma di presentazioni di libri, laboratori per bambini e bambine, performance teatrali, spettacoli partecipati.

 

Altra novità di questa quinta edizione è il legame con il digitale: tradizionalmente legato al territorio, da quest’anno Bookolica si fa “phygital”, per diventare accessibile a tutte e tutti attraverso la rete internet. L’obiettivo di questo ibridismo digitale è quello di connettere la parte “fisica” dei luoghi e lo spazio virtuale, attraendo una community sempre più ampia che impari, conosca e cresca insieme. L’approccio alle molteplici forme d’arte consentirà di vivere l’esperienza partecipata in modo inclusivo sia attraverso spazi fisici sia attraverso la diffusione digitale degli eventi, dando la possibilità di vivere il territorio del Nord Sardegna in modo nuovo e fuori dalla fisicità dei soli luoghi.

 

Da qui prende vita RetroBottega, il primo pre-festival orientato in questa direzione, in diretta su Twitch, la piattaforma streaming più frequentata al mondo, dal 26 luglio al 25 agosto, per tre dirette a settimana.

In programma 15 dirette con importanti ospiti che indagheranno vari temi legati al mondo della letteratura, che verranno poi approfonditi al festival in presenza. Tra gli ospiti già confermati Angelo Cavallaro (Sommobuta), Riccardo Mastini, Laura Centemeri, Mara Cerri e Maurizio Iorio (kirio1984).

 

Bookolica è organizzato dall’Associazione Culturale Bottega No-Made, con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, della Camera di commercio di Sassari all’interno del programma Salude&Trigu, dei Comuni di Torralba, Scano di Montiferro, La Maddalena, Tempio Pausania e sotto gli auspici del CEPELL (Centro per il libro e la lettura). In collaborazione con l’Aeroporto di Olbia, l’Università di Bologna, l’Università di Firenze, Nati per leggere (Patto per la lettura nazionale) e Patto per la Lettura della città di Tempio Pausania e Palabanda.

 

Il tema di Bookolica 2022

 

L’edizione 2022 di Bookolica segnerà l’inizio di un lavoro pluriennale di indagine sulla violenza. L’incipit del viaggio di studio e scoperta trova ispirazione nel carteggio tra Albert Einstein e Sigmund Freud, in cui viene analizzata l’origine della violenza e le sue molteplici declinazioni. Da qui la volontà e l’urgenza di affrontare nella quinta edizione del festival la figura di Pier Paolo Pasolini, nel centenario della sua nascita, per approfondirla da diverse angolature: dal cinema alla letteratura, dal teatro all’inchiesta. Il linguaggio artistico di Pasolini sarà infatti trattato sotto molteplici aspetti, tanti quanti la complessità del suo lavoro, con particolare attenzione al modo in cui i corpi diventano parte integrante del discorso pasoliniano.

 

E di corpi che si fanno strumenti di comunicazione, diventando luoghi di lotta, se ne affronterà il ruolo e l’importanza culturale, sociale e politico nella prospettiva di genere, nuova tematica di indagine del festival. Dall’infanzia alla vecchiaia, i corpi femminili sono

oggetto di controllo, giudizi e contese, tutt’oggi al centro del dibattito nazionale.

Il festival Bookolica ha sempre promosso la lettura e il confronto diretto con testi e autori come metodo di analisi del presente, e da quest’anno s’intende creare connessione e co-creazione generativa di nuove idee per sezionare “la violenza”, decodificarla per comprenderla e dominarla.

 

L’illustrazione di Bookolica 2022

 

A dare un volto alla quinta edizione di Bookolica è il talento di Mara Cerri, tra le più apprezzate illustratrici italiane contemporanee. I suoi lavori sono stati pubblicati dalle più importanti case editrici come Einaudi, Mondadori, Coconino, Orecchio Acerbo, Else edizioni e sono apparsi su riviste come Lo Straniero, Il Manifesto e Internazionale. Nel 2022 ha collaborato con la drammaturga Chiara Lagani alla realizzazione della graphic novel L’amica geniale (Coconinopress), e ha vinto, assieme alla scrittrice Nadia Terranova, il premio Andersen, il più ambito riconoscimento attribuito ai libri per adolescenti, per l’opera Il segreto (Mondadori, 2021) da lei illustrata.

 

Cerri ha interpretato il tema della quinta edizione di Bookolica con la sua sensibilità artistica, raccontandolo da un nuovo punto di vista, dando nuova fonte di dialogo e riflessione. Il corpo è al centro del discorso, un corpo innocente, puro e integro, presentato nell’istante prima di essere travolto dal cambiamento inesorabile della crescita: un cambiamento spietato, perché impossibile sottrarsene; violento, perché ribalta totalmente la percezione di chi quei corpi li abita. La violenza del cambiamento è in primo luogo fisica: il corpo cambia e così gli sguardi su di esso, le parole usate per definirlo ma anche il modo di portare, di muovere e occupare lo spazio.

 

Cerri ha immortalato, con il suo talento, un corpo libero e sovrano, come dovrebbe continuare a essere per tutto il tempo della sua esistenza.

 

Il programma di Bookolica 2022 sarà disponibile su www.bookolica.it

 

 

INFORMAZIONI UTILI

 

Bookolica 2022 – V edizione

 

QUANDO: Dal 30 agosto al 4 settembre 2022

DOVE: La Maddalena, Torralba, Tempio Pausania, Scano di Montiferro (Sardegna)

 

Anteprima di Bookolica 2022 “RetroBottega” in streaming su Twitch https://www.twitch.tv/botteganomade dal 26 luglio al 25 agosto, ogni martedì, mercoledì e giovedì, dalle 19 alle 20.

 

L’ACCESSO A TUTTE LE INIZIATIVE È GRATUITO

 

Organizzato da: Associazione Culturale Bottega No-Made

 

 

CONTATTI

mail: segreteria@bookolica.it

 

SITO: www.bookolica.it

FACEBOOK: www.facebook.com/bookolicafestival/

INSTAGRAM: www.instagram.com/bookolica.festival

TWITTER: www.twitter.com/BookolicaFest

TWITCH: https://www.twitch.tv/botteganomade

YOUTUBE: www.youtube.com/channel/UCKJ6xK6HFaPd7EkrvjEUatg

HASHTAG UFFICIALI: #BookolicaFestival #Bookolica2022

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteRicevere il “soldato di Soleimani” in Italia non fa onore ad un Paese democratico
Articolo successivoL’Elfo feat. Don Pero: Nuovo Bellini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui