Advertisement

Due pagine della rivista canadese LA VOCE sulla nomina di Goffredo Palmerini all’AIAE di New York

Advertisement

L’ultimo numero della rivista canadese LA VOCE, che esce a Montreal ed è diffusa in tutto il Canada e nelle Camere di Commercio italiane negli Stati Uniti, riporta la notizia della nomina di Goffredo Palmerini nell’Advisory Board dell’Association Italian American Educators (AIAE) di New York. Due intere pagine sono dedicate all’entrata del giornalista e scrittore aquilano nell’AIAE sulla rivista diretta da Arturo Tridico che in questo numero reca in copertina Ron De Santis, origini italiane, governatore della Florida e probabile candidato alle primarie per la Presidenza USA.

La nomina di Palmerini nell’AIAE, istituzione culturale che associa italianisti, intellettuali ed accademici operanti nell’area di New York, è stata proposta dalla Presidente Cav. Josephine Maietta, docente e giornalista, e accettata all’unanimità dal Consiglio direttivo. Dell’Advisory Board, organo dell’associazione che insieme all’Executive Board e al Committee Chairs costituisce la governance dell’istituzione, fanno parte figure di primo piano del mondo culturale ed accademico della Grande Mela.

 

Nell’organismo Palmerini – l’unico non residente negli Stati Uniti – troverà anche il concittadino Mario Fratti, nato a L’Aquila nel 1927 e residente a New York dal 1963. Professore emerito della Columbia University e dell’Hunter College, Fratti è tra i più grandi drammaturghi al mondo. Le sue opere, tradotte in ventuno lingue, sono rappresentate nei teatri dell’intero pianeta.

 

Nelle foto la copertina e due pagine della rivista canadese La Voce. 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedentePresentazione, giovedì 28 luglio, al Kursaal, del volume “Il gusto dei proverbi” di Antonietta Campitelli.
Articolo successivoRIAPRE CON UNA NUOVA ILLUMINAZIONE YEREBATAN SARNICI, LA CISTERNA BASILICA DI ISTANBUL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui