Advertisement

Una delegazione Anua di Taranto

al cambio al 36° Stormo di Gioia

Advertisement

Era presente anche una delegazione della sezione tarantina dell’Anua alla commovente cerimonia del rinnovo del drappo della Bandiera di Guerra del 36°Stormo Caccia di Gioia del Colle (Ba).

Per  l’Associazione Naz. Ufficiali Aeronautica, Sez. di Taranto, erano presenti il presidente, dott. prof. Aldo Marturano, cons. naz. Onorario, e il direttore Antonio Biella, addetto stampa del sodalizio ionico.

La cerimonia del rinnovo del drappo è avvenuta in occasione del passaggio di consegne fra il comandante uscente, col.pil. Antonio Vergallo, e il nuovo comandante, col. pil. Massimiliano Pomiato. Ha presieduto il tutto il gen di Div, A. Luigi  Del Bene, comandante del Comando Forze da Combattimento.

Il nuovo drappo è stato benedetto dal cappellano don Francesco Ferrante.

Fuori dall’hangar della cerimonia, a far mostra di potenza, alcuni Eurofighter 2000 Typoon, l’ultima generazione di caccia intercettori con i quali il 36° Stormo di Gioia  protegge i cieli nazionali  h24, e  la romantica presenza di una pattuglia di Carabinieri a Cavallo montanti due monumentali e splendidi murgesi.

Al termine della cerimonia, la delegazione tarantina dell’Anua, insieme al col. pil. Claudio Castellano (comandante Scuola Volontari di Taranto) ha salutato e si è intrattenuta con gli alti ufficiali.

Da sinistra, nella foto, Pomiato, Vergallo, Marturano, Del Bene, Biella e Castellano.

Antonio Biella

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteDisabilità, pronuncia decisiva: per riconoscerla sul lavoro non servono certificazioni o percentuali
Articolo successivoSeconda vittoria dell’Italia (12-2 a Israele) agli Europei Elite in Catalogna

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui