Advertisement

CASTIGLIONI FILM FESTIVAL 

 

Advertisement

VIII EDIZIONE

 

28/31 LUGLIO 2022

dalle ore 19.30

Torre del Cassero Castiglion Fiorentino 

Sta per prendere il via l’VIII Edizione del Castiglioni Film Festival. Dal 28 al 31 luglio nel borgo toscano una quattro giorni dedicata al cinema che ospita grandi nomi del panorama nazionale: Giorgio Montanini, Fabrizio Bentivoglio e Giorgio Colangeli. Un Festival che sin dal primo anno ha dato largo spazio a giovani registi, autori e interpreti affiancati dai grandi nomi del Cinema Italiano. Tanti gli artisti che si sono alternati sul palco della Torre delCassero, suggestiva location che, anche quest’anno ospita la manifestazione voluta dal Comune di CastiglionFiorentino con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Anci, il patrocinio della Regione Toscana e il sostegno de La Strada per l’Utopia, L’Ulcera del Signor Wilson e la ProLoco di Castiglion Fiorentino.

 

Durante la serata inaugurale, il 28 luglio, verrà dato spazio ai talenti artistici di Castiglion Fiorentino con una serata dedicata ad artisti della zona dal titolo “CIN: La strada per Utopia”. Una evento che punta i riflettori sugli artisti che, con le loro opere, hanno dato valore al territorio. Verrà proiettato il corto interamente girato a Castiglion Fiorentino: Passi di Jacopo Bucciantini, Niccolò Massi, Gabriele Maccauro diretto da Jacopo Bucciantini.

 

La sera del 29 luglio vedrà come protagonista Giorgio Montanini stand-up comedian, autore e attore. É uno dei pochi rappresentanti della stand up comedy in Italia. Attualmente impegnato sul set con Riccardo Scamarcio e haappena terminato il nuovo film diretto da Riccardo Milani con Antonio Albanese. Tantissimi i suoi spettacoli di StandUp Comedy che da anni registrano sold out nei più grandi teatri d’Italia, dal Teatro Brancaccio di Roma al Teatro Puccini di Firenze. Al Castiglioni Film Festival verrà proiettato I Predatoriil film che lo ha visto protagonista, direttoda Pietro Castellitto. I predatori ha vinto il premio al Festival del Cinema di Venezia come Migliore Sceneggiatura ePremio come Miglior Regia ai David di Donatello.

Il 30 luglio ospite dell’Ottava Edizione è Fabrizio Bentivoglio David di Donatello nel 2021 come miglior attore protagonista per L’incredibile storia dell’Isola delle Rose. Fabrizio Bentivoglio, uno dei volti più interessanti del cinema italiano, ha vinto inoltre importanti premi al Festival Di Venezia e Nastri D’Argento. Al Castiglioni Film Festival saràproiettato Settembre film di genere drammatico del 2022, diretto da Giulia Steigerwalt.

 

Giorgio Colangeli, David di Donatello per L’Aria Salata, attore affermato in ambito teatrale con lunghe tournèe che lo vedono protagonista quali L’uomo La Bestia e La Virtù di Pirandello. L’attore, inoltre, il prossimo anno sarà impegnato in una nuova produzione: I due papi in scena con Mariano Rigillo altro grande nome del panorama culturale italiano. La pellicola che verrà proiettata il 31 luglio 2022 al Castiglioni Film Festival è Lontano Lontano,film del 2019 diretto da Gianni di Gregorio con Giorgio Colangeli ed Ennio Fantastichini. La pellicola ha vinto il Premio Miglior Sceneggiatura ai David di Donatello del 2021.

 

La diffusione della cultura cinematografica italiana con la proiezione di pellicole contemporanee è al centro dell’Ottava Edizione quest’anno affidata a Rocchina Ceglia, giornalista e produttrice e Giancarlo Nicoletti,drammaturgo e regista, entrambi responsabili di Altra Scena ha voluto puntare l’attenzione sul Cinemacontemporaneo dando vita ad una kermesse con al centro film recenti che raccontano storie a noi vicine. A loro fianco il giornalista Alessandro Boschi che modererà gli incontri con gli ospiti portando per mano il pubblico della Torre nel meraviglioso e affascinante mondo del Cinema italiano.

 

Quest’anno, inoltre, il festival si arricchisce di una grande Mostra che verrà allestita negli spazi dedicati alla manifestazione. “Ciak, d’epoca, si gira!” è questo il titolo dell’allestimento de il MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo che sarà nuovo partner nell’edizione 2022 del Castiglioni Film Festival.

Una collaborazione scaturita da un recente successo ottenuto dalla sinergia della struttura museale aretina con il Comune di Castiglion Fiorentino ed il Sistema Museale Castiglionese nell’esposizione “I mezzi della memoria in mostra” che ha visto 5.000 visitatori in due mesi di apertura al pubblico. Una nuova sfida quella lanciata dall’Assessore alla Cultura di Castiglion Fiorentino Massimiliano Lachi al MUMEC: creare un dialogo fra passato e presente nella storia del cinema; sfida che è stata accolta al volo.

Di fondamentale importanza, inoltre, è la presenza di un’area Food & Drink all’interno dell’Area del Festival. Il Caffè Letterario, infatti, per tutta la durata della manifestazione resterà aperto al pubblico per aperitivi e per la cena. Tutto a tema Cinema.

 

Cambiano i protagonisti, si alternano attori e registi, ma la nostra rassegna cinematografica non si ferma e non si è mai fermata, anzi, quest’anno varca anche il confine toscano avvalorando così il principio che l’arte non può avere confini” afferma il Sindaco Mario Agnelli. “Dopo i lunghi mesi in cui anche questo settore ha dovuto subire importanti limitazioni, l’estate castiglionese può, con ragione, dire ‘ciak si gira’”.

 

Quella che ci apprestiamo a scoprire e a vivere è l’Ottava Edizione della rassegna cinematografica castiglionese. Castiglioni Film Festival, una delle manifestazioni di punta della nostra città e non solo, che richiama appassionati e turisti che dalle cittadine limitrofe toscane ed umbre. Oltre all’aspetto dell’intrattenimento, del divertimento e della piacevolezza dell’incontro, con la rassegna cinematografica abbiamo sempre voluto conoscere i volti del cinema, chi lavora anche dietro la macchina da presa, e capire come nasce un film, dalle idee alla stesura della sceneggiatura. Da qui la scelta della presenza di scrittori, sceneggiatori, costumisti. Il magico mondo del cinema vive e si respira a Castiglion Fiorentino” afferma Massimiliano Lachi, Assessore alla Cultura del Comune di Castiglion Fiorentino.

 

Siamo molto onorati di curare la direzione artistica di un Festival ormai consolidato. La nostra realtà produttiva, AltraScena, si occupa da anni di Teatro. Metterci in gioco con nuovi linguaggi, come quello del cinema, è stata una sfida che abbiamo accolto con grande entusiasmo” dichiarano Rocchina Ceglia e Giancarlo Nicoletti, direttori artistici di questa nuova edizione.

 

Si ringraziano gli sponsor:

BF Best Fields, Best Food – BPC – Borgo Santa Lucia – Coingas Spa – Estra – Ortofrutticola Menci – International Motors

 

 

 

 

 

 

 

Programma

28 luglio 

h 19.30 incontro del cast di Passi con il pubblico / h 20.30 proiezione del film Passi

29 luglio

h 19.30 incontro con Giorgio Montanini / H. 20.30 proiezione del film I Predatori

30 luglio 

h 19.30 incontro con Fabrizio Bentivoglio / H. 20.30 proiezione del film Settembre

31 luglio

h 19.30 incontro con Giorgio Colangeli / H. 20.30 proiezione del film Lontano Lontano

 

Torre del Cassero – Castiglion Fiorentino (Arezzo)

per info: www.castiglionfiorentino.it

fb: Castiglioni Film Festival

ig @castiglionifilmfest

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteMedicina senza sangue, Mazza: in deserto senza donatori non curo leucemico? Modificare linee guida
Articolo successivoGiornata Mondiale delle Epatiti – L’appello della comunità scientifica alle istituzioni: fondamentale rinnovare i fondi per gli screening dell’HCV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui