Advertisement

Vincenzo Presutto (Ipf): “Per obiettivi concreti serve azione politica dal basso basata su ascolto ed inclusione” 

 

Advertisement

ROMA 27 LUGLIO: “La maggioranza degli italiani voleva che il Governo andasse avanti con il Presidente Draghi a fronte della crisi senza precedenti che stiamo vivendo. Ed ora che tutto questo è impossibile a causa dell’irresponsabilità del partito di Conte e quello di Salvini, bisogna ricordare che tutti i cittadini hanno bisogno, in un momento così difficile, di risposte certe su lavoro, crisi energetica e conflitto bellico tra Russia ed Ucraina alle porte dell’Europa”. Lo dichiara il Senatore Vincenzo Presutto vicepresidente vicario del gruppo Insieme per il Futuro.

 

Presutto continua: “Ora bisogna aggregare tutti coloro che hanno sostenuto il Governo e l’agenda Draghi, provando a contenere i continui attacchi che ha subito negli ultimi mesi, è necessario subito adottare atti per fronteggiare la guerra tra Russia ed Ucraina, per contrastare l’aumento dei prezzi di benzina, bollette, alimentari e più in generale del caro vita.”

 

Il Senatore conclude: “Non si deve cadere nel tranello della propaganda politica con soli fini elettorali e basata su sondaggi, un atteggiamento che ha prodotto una ulteriore crisi e che non ha tenuto conto delle reali esigenze dei cittadini. La politica deve rappresentare, ora più che mai, un concreto esempio di governo di tutte le componenti della società civile e dei rappresenti politici ad ogni livello, partendo dai sindaci. Soltanto aggregando, pianificando ed avendo chiari gli obiettivi da raggiungere, si potranno ottenere risultati concreti e finalizzati a salvaguardare gli interessi dei cittadini e delle imprese”

 

 

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedenteEpatite C, ancora poca conoscenza e un grande sommerso
Articolo successivoNovakid: i genitori italiani sono sempre più aperti alle attività educative online per i propri figli, puntando sulla qualità dei contenuti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui