Advertisement

Massafra ospiterà alcune discipline della XX Edizione Giochi del Mediterraneo 

 

Advertisement

Il Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” di Massafra ospiterà le discipline della “Pallavolo e Pallacanestro” della XX Edizione Giochi del Mediterraneo.

 

 La buona notizia è arrivata e viene comunicata dal sindaco Fabrizio Quarto: il direttore generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, Paolo Esposito, ha trasmesso un elenco di interventi necessari a potenziare gli impianti sportivi per lo svolgimento dei Giochi del Mediterraneo che avranno luogo a Taranto nel 2026. Tra l’individuazione delle opere essenziali da finanziare c’è il Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II” con un importo di 3 milioni di euro.

 

Il sindaco Quarto afferma che la struttura sportiva ospiterà le discipline della “Pallavolo e Pallacanestro” e prevede i seguenti interventi: riqualificazione dell’impianto e delle aree di pertinenza; riqualificazione energetica, sicurezza antincendio, accessibilità ed eliminazione delle barriere architettoniche; organizzazione di biglietterie e percorsi di ingressi; adeguamento pavimentazione e attrezzature sportive per il gioco della pallavolo e della pallacanestro.

 

Molto importante la realizzazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica a servizio delle strutture tecnologiche e la sostituzione dei corpi illuminanti con lampade a basso consumo. Prevista anche la manutenzione straordinaria del manto di copertura del tetto.

Il sindaco evidenzia l’importanza della rigenerazione urbana con interventi permanenti di riqualificazione, di miglioramento dell’accessibilità, dei parcheggi, del verde e in generale del decoro urbano e dell’assetto urbanistico degli spazi pubblici.

 

“Con grande soddisfazione (afferma Quarto) procedono speditamente le attività finalizzate all’importante riqualificazione degli impianti sportivi di Massafra con la ricerca di altre fonti di finanziamento per non gravare sulle casse comunaliOspitare i Giochi poi (continua il sindaco) rappresenta un motivo di orgoglio e una vetrina di pregio per Massafra che si farà trovare pronta a mostrare le sue ricchezze monumentali-artistiche e ambientali, atteso che il Palazzetto “Giovanni Paolo II” diverrà meta di turismo sportivo e rappresenterà un punto di riferimento per lo sport nazionale e internazionale grazie alle “fasi eliminatorie” che saranno ospitate al suo interno”. 

 

Nelle foto. 1) 1) Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II”. 2) Il sindaco Fabrizio Quarto.

 

Per informazioni: Ufficio Stampa – Comune di Massafra<f.resta@comunedimassafra.it>

 

Nino

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Advertisement
Articolo precedente«Uffa, Save. Proprio non capisci, ah? Le cose belle a me mi fanno male, lo capisci o no?».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui